ISOLE ANDAMANE
Pesci di mille varietà tra i coralli rarissimi. Spiagge solitarie ed incontaminate ed elefanti che nuotano tra un'isola e l'altra. Giungle impenetrabili abitate da tribù preistoriche.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA16 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOottobre-aprile
PERNOTTAMENTIalberghi e bungalow.
TRASPORTImezzi locali
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'navigazione tra le isole. Strutture ricettive semplici
VISTI E VACCINAZIONIDal 03 aprile 2017 è obbligatorio ottenere il visto on line per l’India cliccando su https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html
Tutte le info le trovate QUI
Consigliata antitifica, raccomandata profilassi antimalarica (clorochino-resistente).
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Ornella POMPILI - Tel. 3201557993
Raiko BRINDANI - Tel. 3384601449
Ettore MAZZA - Tel. 334-6564777
Maria Pia ROCCOTELLI - Tel. 3334056216
Roberta FRANCESCHINI - Tel. 031-282792
BIANCHI CIRILLO MARIO- Tel. 0424 567031-3336174615
SCALISE GIUSEPPE Tel. 3285625325
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in INDIA ED OLTRE: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri UnitÓ di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - SanitÓ - Documenti di viaggio - Visti e valuta
INDIA
INDIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Consulta la nostra libreria e scegli il tuo libro per viaggiare
    

VIDEO RACCONTI Clicca sull'icona per visualizzare un video su questo viaggio
     
            

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
3616
22-12-2018
06-01-2019
11
coord. LAURA AGOSTINI - 3485115069
 
 
3181
22-12-2018
06-01-2019
10
coord. MASSIMO BARBATI - 335282680
 
 
3617
28-12-2018
12-01-2019
0
 
3613
05-01-2019
20-01-2019
0
 
3267
26-01-2019
10-02-2019
1
 
3184
09-02-2019
24-02-2019
3
 
3200
02-03-2019
17-03-2019
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
DIC 2018
GEN 2019
FEB 2019
MAR 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.585
Supplemento alta stagione: Natale-Capodanno EUR
240
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, supplemento voli nazionali, il quaderno di viaggio, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), i trasporti si pagano con la Cassa Comune.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
380
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed Ŕ gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Le isole Andamane, sospese sulle acque del Golfo del Bengala, al largo delle coste del Myanmar e della Thailandia, sono relegate, anche per la loro isolata posizione geografica, in una sorta di limbo lontano e diverso dal resto dell'India. Oltre alla bellezza incontaminata delle sue isole dalle bianche spiagge bordate di palme e dalle grandi barriere coralline le isole nascondono un affascinante segreto “ Nel folto della giungla vivono aborigeni che si sono mostrati sempre refrattari all'integrazione con gli indiani venuti dal continente. Si tratta di poche migliaia d'individui, orgogliosi della loro esistenza vissuta a contatto con la natura. Ogni gruppo ha le sue peculiarità culturali alle quali non ha mai rinunciato e che difende con orgoglio, anche con la forza. Gli Onge, insediati a Dugong Creek e a South Bay, portano solo perizomi dai colori molto vivaci. Gli Jarawas delle Andamane Centrali, che sono i più facili da incontrare, vivono di raccolta e di caccia e i Sentinel che usano ancora archi e frecce avvelenate contro chiunque tenti di avvicinarli. Etnie protette che, al pari dell'ambiente dove vivono, non possono essere raggiunte da nessuno e sono da sempre e speriamo per sempre ferme nel tempo, misterioso e incorrotto, dell'alba dell'umanità"..
Il nostro programma prevede la partenza dall'Italia e l’arrivo a Chennai dove trascorreremo un pomeriggio e una serata quanto basta per renderci conto della vita di questa popolatissima città del sud dell’India; in particolare ce ne andremo in tuc tuc e a piedi nei luoghi di interesse (high court, università, National Museum) e soprattutto alla magnifica Marina beach, la seconda spiaggia più grande del mondo dove vedremo il primo di una serie di indimenticabili tramonti. Interessante anche la stazione ferroviaria di Egmore e gli studi cinematografici. L’indomani mattina in volo arriviamo a Port Blair affacciata su di una profonda baia della costa est di South Andaman, l'isola principale. Attorno a Port Blair si apre una sorta d'acquario tropicale popolato da attinie rosse e bianche dai sinuosi flabelli, da gorgonie che pulsano seguendo il ritmo delle maree, da pesci-scatola curiosamente geometrici, da buffi pesci-palla e da pesci corallini coloratissimi e vivacissimi. Bastano una maschera e un boccaglio e il piacere di starsene fermi nell'acqua tiepida per godersi questo miracolo naturale. Wandoor Jetty attraverso un labirinto di canali costieri avvolti dal muro compatto delle mangrovie, prima Grub e Red Skin Island, circondate da lingue di sabbia bianchissime, e poi Jolly Buoy che, come le altre isolette, è immersa in una fitta vegetazione. Qui la spiaggia, dalle linee morbide, si allunga fino al reef che affiora vicino alla riva fra le acque dalla trasparenza del cristallo. Da Port Blair ci dirigeremo verso nord attraversando prima la riserva degli Jarawa e poi, con due brevi traghetti le altre due isole di Middle Andaman e North Andaman. Affaticati dal viaggio ci riposeremo sulla  lingua di spiaggia da favola che collega Smith a Ross, due isolette deserte che ripagano di tutto lo sforzo.  Poi trascorreremo 3 giorni a  Havelock Island, 54 chilometri a est di Port Blair. Gettiamo l'ancora nel microporto, dove attraccano le navi che caricano i tronchi degli alberi strappati alla sua giungla e caschi di banane. Attorno si distende un pugno di case abitate da Bengalesi color cioccolato e dai sorrisi splendenti, ospitali e curiosi. Si aprono lungo le sue coste spiagge infinite, interrotte qua e là da rocce basaltiche. Nient'altro. La spiaggia "Numero Sette" è quella più spettacolare, nominata, a ragione, la spiaggia più bella dell’Asia e assediata dalla foresta e dalla barriera corallina. Ci vogliono circa due ore di navigazione  per raggiungere Neil. Completamente diversa da Havelock, si gira tutta a piedi in sei ore, oppure in bicicletta. E’ un’isola agreste dove perderemo il senso del tempo, passando da una spiaggia all’altra e godendo i  tramonti insieme ai pochi turisti indiani in viaggio di nozze che si stringono la mano e si lanciano sguardi languidi. Si torna a Port Blair con grande tristezza, ma il viaggio non è ancora finito. Ci sono Coral Island, North Bay, Ross Island, il vecchio insediamento coloniale, ora inglobato dalla foresta. Per i più intraprendenti c’è Cinque Island, che si differenzia da tutte le altre isole dell'arcipelago per la sua singolare configurazione: due brevi rilievi montuosi, coperti da palme, casuarine e pandani, uniti fra loro da una sottile striscia di sabbia bordata di frammenti corallini. È completamente disabitata, solo un piccolo faro si erge sulla collina più elevata. La Cinque Island è il regno della natura. Nei suoi giardini di corallo la visibilità è eccezionale e raggiunge oltre dieci metri di profondità. Mentre la temperatura dell'acqua è intorno ai 25-28 C, ideale per bagni lunghissimi. Anche al ritorno sarà possibile una sosta a Chennai per fare gli ultimi acquisti.

 
"Da un articolo di Pietro Tarallo aggiornato da Edoardo Lampis".



Le isole Andamane sono raggiungibili da Chennai o Calcutta. Quindi la sosta potrà essere effettuata in una delle due città in base al piano dei voli confermato.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di viaggio scritto e aggiornato dai partecipanti e dai coordinatori su una esperienza di vita vissuta che contiene descrizioni di località, itinerari, ambientazioni culturali, storiche, letterarie ed ha con i viaggi pubblicati un rapporto di semplice informazione geografica e culturale e di suggerimento sull'itinerario da seguire che in ogni caso rimane soggetto alle decisioni del gruppo nello spirito dell'autogestione del viaggio. In considerazione di ciò, non è parte integrante del contratto di viaggio