INDIA SLOW NORD SUD
L’India, un mondo dove passato e presente convivono. Un viaggio che dal sud al nord permetterà di assaporare la diversità di razze, di culture, di ambiente, disegnando scenari sempre diversi.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA23 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti
TRASPORTIautobus con autista
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'
lunghi tratti in bus e alcuni spostamenti in treno
VISTI E VACCINAZIONIDal 03 aprile 2017 è obbligatorio ottenere il visto on line per l’India cliccando su https://indianvisaonline.gov.in/evisa/tvoa.html
Tutte le info le trovate QUI
Consigliata antitifica, raccomandata profilassi antimalarica (clorochino-resistente).
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Carlo DI MARCO cod. 2310 cell. 338 1369699 – email: cdimarco@tiscali.it
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in INDIA ED OLTRE: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
INDIA
INDIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
3077
21-12-2019
12-01-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
DIC 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.575
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
100
Supplemento alta stagione: Estate, Natale e Capodanno EUR
240
Supplemento aria condizionata (dal 15 apr al 31 ago) EUR
30
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il trasporto in autobus con autista
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
500
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
TRA BENESSERE E CULTURA.
Un Kerala Breve, con un volo a Varanasi e via terra a Mumbai. Spiagge assolate, verde vegetazione tropicale nel sud dell'India per vivere, con rilassatezza, un’altra atmosfera. L’India, un mondo dove passato e presente convivono. Un viaggio che dal sud al nord permetterà di assaporare la diversità di razze, di culture, di ambiente, disegnando scenari sempre diversi.

In volo dall'Italia raggiungiamo Trivandrum. Ci sistemiamo in un accogliente resort, immerso nel verde tropicale. Per ritemprarci dalla frenesia del “nostro mondo”, inizieremo cure offerte dalla medicina ayurvedica e dagli incontri di meditazione e yoga (facoltativi). Da Trivandrum arriveremo a Kollam (Quillon) (71 Km), la porta d’ingresso alle incantevoli backwaters del Kerala, la rete di laghi, canali e lagune che si estende nell’entroterra, dove proseguiremo e pernotteremo su un ferry boat in una splendida cornice di vegetazione tropicale e raggiungeremo Aleppy (Alappuzha), conosciuta come la Venezia dell’est.
Ci trasferiremo nella riserva naturale di Periyar, uno dei più affascinanti parchi naturali al mondo dove convivono molti mammiferi: elefanti, cervi, bisonti, macachi tigri, scoiattoli volanti, orsi labiati…. Attorno alla riserva vi sono molte piantagioni di te, cardamomo, caffè e una flora con più di 1.800 specie diverse di piante.
Da qui ci sposteremo a Kochi, sul mare Arabico, la città più cosmopolita del Kerala. Con il suo ricco patrimonio storico e la sua posizione su un gruppo di isole e di strette penisole, Kochi rispecchia perfettamente le mille facce del Kerala.
Con un lungo volo di tre ore e mezza, con scalo ad Hyderabad di due ore, raggiungeremo Varanasi, la città santa per eccellenza dell’Induismo, il cuore spirituale dell’India.
Città considerata da sempre centro religioso ed intellettuale, sotto la protezione di Shiva che vi è venerato con fervore, accoglie migliaia di pellegrini provenienti da ogni parte dell’India che vi giungono sia da vivi, per purificarsi scendendo le affollate scale dei ghat per la cerimonia dell’abluzione nel Gange, sia da morti, per la rituale cremazione e dispersione delle ceneri nell’acqua. Ci immergeremo nella folla dei pellegrini cercando di capire le speranze, la disperazione, l’anima di questa città unica al mondo. Visiteremo la vicina Sarnath, centro buddista dove il Buddha “iniziò a girare la ruota del dharma”. A Varanasi prenderemo un comodo treno che ci porterà fino a Satna, dove ci verrà a prendere il nostro bus col quale raggiungeremo Kajuraho con i suoi templi tra i quali spicca il Laksmana, il tempio dell’amore, con i famosi altorilievi erotici e il favoloso Parasvanath, il più vasto dei tre templi jain. Quindi riprendiamo il nostro itinerario per visitare Sanchi, citta monastica fondata dall’imperatore Ashoka, estremo baluardo del buddismo in India, con il Grande Stupa alto 16 metri con le quattro torana, porte monumentali, che danno accesso al monumento. Proseguiamo nel grande stato del Madhya Pradesh alla volta di Mandu “la città della gioia” con splendidi esempi di architettura “afghana”. Faremo una tappa a Maheshawar, con il favoloso tempio Jain ed i laboratori di sete e i tranquilli ghat con i lavandai sul fiume Narmada, proseguiamo verso il Maharastra per raggiungere Ajanta dove lungo le pareti rocciose del fiume Vaghora troviamo le grotte con templi e monasteri buddhisti che entrano in profondità nella montagna. Un luogo di grande fascino e di misticismo. Ci spostiamo ad Ellora, addossata sul fianco della montagna, con templi, monasteri e grotte votive buddiste, induiste e jainiste. Il grande tempio di Kailasha, scavato nella roccia basaltica, al centro del complesso delle 34 grotte, è alto 91 metri e rappresenta un compendio della mitologia indù con una rappresentazione simbolica del Monte Kailash. Raggiungiamo la vicina Aurangabad, per intraprendere l’ultima tappa, ancora con un treno che da Aurangabad ci porterà a Mumbai, la “porta dell’India”, dove più evidenti si fanno i contrasti della società indiana che qui appare con un volto moderno e tecnologico, ma che conserva le radici nelle tradizioni ancestrali della sua cultura. In volo lasciamo l'India per rientrare in Italia.

 GIORNO ITINERARIO MEZZO
 1 Italia - India (Trivandrum)
 aereo
 2 Trivandrum - Kovalam
 bus
 3 Kovalam 
 4 Kovalam 
 5 Kovalam - Kollam - Aleppey
 bus e houseboat
 6 Kollam - Aleppey
 houseboat
 7 Aleppey 
 8 Alappuzha (Aleppey) - Kottayam - Periyar
 bus
 9 Periyar - Cochin
 bus
 10 Cochin
 
 11 Kochi – Hyderabad
Hyderabad - Varanasi
 aereo
 12 Varanasi 
 13 Varanasi 
 14 Varanasi JN - Satna - Kajuraho
 treno e bus
 15 Kajuraho
 bus
 16 Kajuraho – Chatarpur - Sanchi
 bus
 17 Sanchi – Bhopal - Ujjain
 bus
 18 Ujjain – (Indore) - Mandu - Maheshawar
 bus
 19 Maheshawar - Ajanta
 bus
 20 Ajanta – Ellora - Aurangabad - Mumbai
 bus e treno
 21 Mumbai 
 22 Mumbai 
 23 Mumbai volo di rientro in Italia
 aereo
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.