KARAKUM TURKMENISTAN
spedizione in fuoristrada nello sconosciuto straordinario deserto Karakum in Asia Centrale e visita ai principali siti archeologici.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA16 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOaprile-ottobre
PERNOTTAMENTItende proprie e alberghetti
TRASPORTImezzi 4x4
PASTIcucina da campo,viveri spediti dall'Italia,ristorantini
DIFFICOLTA'nuovo intinerario, in inverno temperature rigide
VISTI E VACCINAZIONILa prenotazione del viaggio deve essere effettuata non oltre 25 giorni prima della data di partenza.
Turkmenistan: Per il rilascio del visto inviare al momento della prenotazione una scansione a colori di ottima qualità (pagine con dati e foto), di una foto formato tessera e del moduli compilato  TURKMENISTAN a passaporti@viaggiavventurenelmondo.it
specificando nell'oggetto il cognome ed il codice del viaggio.
Il passaporto deve avere una validita residua di almeno 6 mesi
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per informazioni:
Alessandro VALIVANO - Tel. 3294058619
Tina TERZARIOL - 3387084773
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Asia Centrale - Transasiatiche: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
TURKMENISTAN
TURKMENISTAN

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
2653
11-04-2020
26-04-2020
0
 
4197
25-04-2020
10-05-2020
0
 
6214
30-05-2020
14-06-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
APR 2020
MAG 2020

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e da MILANO EUR
2.710
quote basate su voli Turkish Airlines
Partenze da altri aeroporti su richiesta con supplemento
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con i voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), la polizza infortuni Assicurazioni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto in fuori strada per 12 giorni con autista e guida locale più viveri per 10 giorni di autosufficienza, la cucina da campo, 4 notti in albergo, una cena in hotel all’inizio del viaggio. Il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione).
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
195
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Questo itinerario è interessante sotto punti di vista diversi: la Storia, la grande Storia, è qui testimoniata da siti archeologici di primaria importanza; le ambientazioni ed i paesaggi sono vari e prepotenti; il deserto è di una bellezza ed una varietà davvero avvincenti. Molte considerazioni si possono fare e molte deduzioni si possono trarre dalla visita accurata della capitale e delle altre città, come anche dei villaggi che si incontrano durante il viaggio.

ITALIA - ASHGABAD il nostro corrispondente ci attende e ci accompagna in albergo.
Con bus e guida visita della città compreso Museo Storico e Museo del Tappeto.
ASHGABAD - NOKHUR Dopo aver fatto l’inventario delle scorte viveri, spesa generale al Supermercato (c’è di tutto) compresa acqua minerale per i primi 3 giorni, ci dirigiamo verso le montagne del Kopet Dag ed il suo capoluogo Nokhur. Per strada visita della Moschea di Geok Depe ed al lago sotterraneo di Kow-Ata.
VISITA DELLA PROVINCIA DI NOKHUR. La temperatura è fresca e ventilata. Con il nostro bus visitiamo la zona fermandoci a qualche punto panoramico, una cascata, il cimitero di Nokhur, con le sue lapidi adornate di corna di capra - ed un olmo plurisecolare. L’interesse di questa giornata è dato dal fatto che riusciamo ad avere dei contatti con la gente locale nei loro villaggi di residenza: la gente non è avvezza al turismo e dimostra una spontanea curiosità e cordialità verso lo straniero. Le giovani donne ed i bambini sono di una bellezza a volte straordinaria. Un pò meno gli uomini. E’ interessante vedere nei volti della gente tratti somatici molto diversi segno di un incrocio di razze antico e profondo.
NOKHUR - BALKANABAT - VERSO IL DESERTO Il rendez-vous con l’equipaggio dei prossimi giorni è stabilito lungo la strada: Trasbordo del gruppo, dei bagagli e delle provviste sulle Toyota 4x4 ed un Camion Gas 4x4 (ex esercito Russo). Giunti a Balkanabat organizziamo l’acquisto di tutta l’acqua da bere per i prossimi 6 giorni di deserto e la spesa di un pò di verdura e frutta. Lasciate alle spalle le ultime tracce di insediamenti abitativi, cominciamo ad addentrarci nel deserto: la strada asfaltata è ormai un ricordo e le robuste Toyota si inseguono su piste miste di sassi e sabbia. Primo campo nel letto di un wadi asciutto.


gr. Arcarese al Karakum desert


KARAKUM DESERT: YANGIKALA CANYON-DASHDESHEN
DASHDESHEN – MELEKOCH OASIS
MELEKOCH OASIS - CHAARLI
CHAARLI - DARVAZA
CENTRAL WESTERN KARAKUM CAMP
Il deserto è un unicum senza nome, i nomi indicati non hanno effettivi riferimenti nel territorio, solo le sue svariate bellezze lo rendono diverso ad ogni passo e ad ogni momento del giorno e della notte. Le giornate iniziano con il ritmo naturale del ritorno della luce e del sole. Dopo la colazione smontiamo il campo e proseguiamo il nostro viaggio: durante le lunghe giornate di attraversamento, c’è sempre qualche spettacolo nello spettacolo: come quando ci affacciamo con un colpo d’occhio superbo su Yangykala Canyon: natura sovrana incontrastata! L'ultimo giorno e ritroviamo l'asfalto, velocemente arriviamo a Darvaza. Proseguiamo senza fermarci e percorsi una decina di kilometri, giriamo a destra per una pista di sabbia. Arriviamo presto sulla sella di una altura e….nella cornice del tramonto, ci appare, in tutta la sua suggestione, il cratere con altissime fiamme che illuminano la notte. Spettacolo unico e assolutamente da non perdere.
DARVAZA - KONYA URGENC - DASHGUS
Partiamo presto. La strada è asfaltata ma parecchio rovinata. Arriviamo a Konya Urghenc ed iniziamo subito la visita del sito archeologico: è talmente vasto che sarebbe ideale una bicicletta. Proseguiamo per Dashgus: il paesaggio diventa dolce, campi coltivati percorsi da abbondanti corsi d'acqua: animali bradi e scene di quotidianità si alternano a sconvolgimenti del territorio per lavori pubblici.
DASHGUS - ASHGABAD. In volo raggiungiamo Ashgabad
ASHGABAD - MARY - MERV - MARY
Di nuovo in volo arriviamo a Mary. Dire che l’area archeologica è vasta è alquanto riduttivo.
Tornati ad Ashgabad visitiamo il Museo Archeologico: è molto interessante, poi il lunghissimo trasferimento fino ad Ashgabat: ci fermiamo poco prima, per visitare le rovine di Anau.
ASHGABAD Ultimo giorno in Turkmenistan: con il bus andiamo al mercato di Tolkuscta (GI-DO): enorme, multicolore e soprattutto, come per il resto del viaggio, non ci sono turisti in giro!
ASHGABAD - ITALIA




Nota: la descrizione vale per programmi da effettuare in Aprile-Maggio e Settembre-Ottobre. Nei mesi estivi l’itinerario viene parzialmente modificato in base alle situazioni climatiche.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.