ZAMBIA ZANZIBAR
Una fantastica traversata africana dallo Zambia all’isola di Zanzibar…dalle cascate Vittoria, al fiume e ai Parchi che si affacciano sullo Zambezi, al parco South Luangwa uno dei più estesi e ricchi parchi in Africa, agli sconosciuti parchi tanzaniani di Ruaha e Selus per finire sulle spiagge dell'isola di Zanzibar.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA23 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti e bungalow, facoltativa in tenda propria
TRASPORTIauto a nolo con autista, camion con autista, navigazione sul fiume
PASTIristorantini e al sacco
DIFFICOLTA'brevi trek  
VISTI E VACCINAZIONI Il visto per la Tanzania si ottiene online qui https://eservices.immigration.go.tz/visa/ e si paga con carta di credito. Il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi dall’ingresso nel Paese.

Raccomandata profilassi antimalarica (clorochino-resistente).

INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Alessandra DOTTI - Tel. 3382421659

Giuseppe PICCINNO - Tel. 3474185918

Giuseppe BELTRAMO - Tel. 3356298730
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Sud Africa Australe: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
ZAMBIA
ZAMBIA
TANZANIA
TANZANIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
2614
03-08-2019
25-08-2019
15
itinerario modificato contattare il coordinatore coord. ANDREA FRATINI - 3383490737
 
 
2616
10-08-2019
01-09-2019
0
 
2483
26-12-2019
17-01-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
AGO 2019
DIC 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
2.620
Supplemento Pasqua, ponti Aprile-Maggio EUR
100
Supplemento alta stagione: dal 18 Lug al 15 Ago EUR
380
quote basate su 14 partecipanti
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo dall’Italia a Victoria Falls o 
Livingstone (via Joburg) e da Zanzibar (Tanzania) all’Italia (supplemento voli nazionali se necessari), il quaderno di viaggio Africa australe, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto in pulmino e /o  4x4 con autista compreso il carburante per l'itinerario specificato da, Victoria Falls/Livingstone, parchi del fiume Zambezi al South Luangwa NP al confine Tanzaniano, Mbeya, Parco Ruaha, Parco Selous, Dar Es Salaam e Zanzibar.
Escluso il volo o aliscafo per Zanzibar da acquistare con la cassa comune.
LA QUOTA NON COMPRENDE I game drive e l’ingresso ai parchi, se effettuati con auto locali,  escursione in barca sul fiume Zambezi da pagare con cassa comune, i pasti, i pernottamenti e  gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO USD
1.000
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Una nuova grande traversata africana che unisce  due  stupendi paesi lo Zambia e la Tanzania con un finale piacevolissimo a Zanzibar, le sue spiagge coralline e la sua affascinante storia. Quindi parchi nazionali fra i meno noti e frequentati da turisti e un gran finale di relax al mare.
Questa nuova spedizione permette di scoprire due realtà della Natura Africana tanto diverse quanto affascinanti, propone infatti le grandi foreste della regione dello Zambezi in Zambia  e gli sconosciuti  dei Parchi Tanzaniani  del sud del paese per scoprire una fauna ricchissima che nonostante tutto e tutti vive in armonico equilibrio con l'uomo e la natura. 

In volo raggiungiamo Johannesburg e in coincidenza Victoria Falls o Livingstone. Sotto gli occhi della statua di Livingstone lo Zambezi riversa le sue acque in un immenso canyon, uno spettacolo che da solo merita il viaggio. Ed entriamo in Zambia per salire a bordo del nostro pulmino e proseguire verso il corso del fiume Zambezi, uno dei più grandi fiumi africani che qui segna il confine tra Mozambico, Zambia e Zimbabwe. Con un rapido trasferimento raggiungeremo il Lower Zambezi National Park da dove effettueremo una serie di escursioni in barca sullo Zambezi percorrendo quel tratto di fiume che segna il confine con il Mana Pools National Park in Zimbawbe. Avremo modo di assistere all'abbeverata di centinaia di elefanti, ippopotami ed ogni altro animale che vive isolato lungo le rive del grande fiume proseguiamo verso il South Luangwa Park che  si estende lungo la valle del fiume omonimo per 9500 kmq e ospita circa 100 specie di mammiferi e oltre 400 di uccelli. E’ considerato uno dei santuari naturalistici più importanti di tutta l'Africa al pari di altri parchi nazionali come il Kruger N.P. in Sudafrica, l'Etosha in Namibia, l’Okawango e il Chobe in Botswana, il Serengeti e Ngorongoro in Tanzania, inoltre è fra i meno contaminati del continente africano.  Forse solo qui nel South Luangwa è possibile incontrare con certezza in solo giorno i “Big 5” (i grossi cinque) l’elefante, il leone, il leopardo, il rinoceronte e il bufalo oltre ad  ippopotami e una infinita varietà di altri amimali. E proseguiamo un'altra Africa ci attende quella degli sconosciuti Parchi tanzaniani. (Il programma se realizzato con 4x4 permetterà la traversata del Parco South Luangwa e il raggiungimento del confine Tanzaniano, in alternativa da South Luangwa si entrerà in Malawi per raggiungere il confine.  Proseguiamo per la Selous Game Reserve uno dei più grandi parchi faunistici del mondo prende il nome da Frederick Selous, capitano dei Regi Fucilieri Britannici, che vi trovò la morte nel 1917 durante un combattimento contro l'esercito coloniale tedesco. L'area divenne riserva di caccia nel 1905. Il Selous è ancora in gran parte poco o per nulla battuta da esseri umani. Alcuni degli animali tipici della savana (per esempio elefanti, ippopotami, licaoni e coccodrilli) si trovano nel Selous in concentrazioni superiori a quelle di qualsiasi altro parco africano. Luoghi di particolare interesse all'interno della riserva sono il fiume Rufiji (che sbocca nell'Oceano Indiano di fronte all'isola di Mafia) e la gola di Stiegler, un canyon di circa cento metri di profondità e altrettanti di larghezza, attraversato da una teleferica. Attorno alla gola si trova la maggior parte delle strutture ricettive della riserva particolarmente interessante (elefanti, bufali, giraffe, leoni...numerose specie di antilopi... e  la presenza di parecchie mute di licaoni. Cominciamo a sentirne il profumo del Mare, dell'Oceano  Indiano, con un rapido trasferimento raggiungiamo Dar Es Salaam e il volo o in aliscafo arriviamo a Zanzibar. 
Zanzibar è come una piccola verde aiuola galleggiante, profumata di chiodi di garofano. Un'isola corallina, la più grande dell'Africa orientale lunga circa 87 km e larga 39 nel punto di maggiore estensione. L'isola costituì il principale centro di raccolta degli schiavi neri dell’Africa orientale. La città ha un'atmosfera tutta araba, il palazzetto del sultano sorge sul lungomare, bianco candido, anzi abbagliante. Quasi a fianco, il più grande edificio di Zanzibar si chiama Beit el Ajaib (casa delle meraviglie). L'isola è molto turistica e può offrire tutte le comodità anche per i gruppi più esigenti, si può visitare dagli edifici storici a zone naturalistiche molto interessanti la gente è molto cordiale e le spiagge propongono colori bellissimi.
 Il verdeazzurro mare dell'isola è indimenticabile. Da Zanzibar in volo rientriamo in Italia.

 Giorno Itinerario km
 1 Partenza dall'Italia – Livingstone
 
 2 Livingstone visita Victoria Falls
 
 3 Livingstone-Lusaka-Lower Zambesi (Chirundu-Kiambi Village) 500
 4 Lower Zambesi (escursione barca)
 
 5 Lower Zambesi – Petauke
 470
 6 Petauke– South Luangwa N.P.
 178
 7 South Luangwa N.P.
 
 8 South Luangwa N.P.
 
 9 South Luangwa N.P. – Isoka
 460
 10 Isoka – Mbeya
 217
 11 Mbeya – Ruaha N.P. (Ruaha River Lodge)
 300
 12 Ruaha N.P.
 
 13 Ruaha N.P.
 
 14 Ruaha N.P. (gamedrive mattina) - Mikumi N.P.
 337
 15 Mikumi N.P. (game drive mattino) – Selous G.R. (Selous River Camp) 276
 16 Selous Game Reserve
 
 17 Selous G.R. (game drive mattina) – Dar Es Salaam – Zanzibar
 175
 18 Zanzibar 
 19 Zanzibar 
 20 Zanzibar 
 21 Zanzibar 
 22 Zanzibar – Dar Es Salaam Airport
 
 23 Arrivo Italia
 

L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.