4X4 AFRICA AUSTRALE EST
Grande Avventura nella formula 4X4 Explorer dal Sudafrica allo Zambia, attraverso Mozambico e Malawi. Dalle coste e dalle isole dell'Oceano Indiano, le stupende isole Bazaruto, fino alle immense Cascate Vittoria attraverso gli incontaminati parchi nazionali della regione del fiume Luangwa e del Lago Malawi.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA25 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOda Giugno a Ottobre
PERNOTTAMENTItende e alberghetti
TRASPORTI1 auto fuoristrada 4x4 con guida autista-meccanico, i partecipanti si alternano alla guida delle altre auto 4x4 .
PASTIcucina da campo (si collabora in cucina), ristorantini
DIFFICOLTA'nuovo itinerario
VISTI E VACCINAZIONIOccorre il visto per il Mozambico, il visto Sudafrica si prende in arrivo.
Mozambico: inviare il passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi dal giorno di ingresso nel paese, 4 foto tessera e il modulo compilato e firmato SCARICABILE QUI a Viaggi Nel Mondo S.r.l. - Largo Carlo Grigioni 7 - 00152 Roma. Il costo di euro 76 comprensivo del visto e dei diritti di agenzia verrà addebitato nel saldo del foglio notizie definitivo. Il passaporto deve avere 3 pagine libere consecutive.
Per i minori che si recano in Mozambico: occorre un'autorizzazione al viaggio con la dichiarazione di responsabilità dei genitori con firma autenticata presso l'Ente Municipale di appartenenza, con allegati i passaporti originali e fotocopie degli stessi. Qualora il minore viaggi con un solo genitore occorre presentare anche l’estratto di nascita autenticato dalla Prefettura e l’autorizzazione al viaggio del genitore assente con firma riconosciuta dal Comune di appartenenza. 
Per il Sudafrica, si raccomanda  di verificare che il proprio passaporto sia perfettamente integro oltre che dotato di almeno 4 pagine contigue bianche. Le Autorità locali, infatti, sono sempre più ferme nel negare l’accesso agli stranieri che non siano in possesso di un documento con tali caratteristiche.
VIAGGI IN SUD AFRICA CON MINORI:
I minori devono avere un passaporto proprio, per le nuove normative clicca qui. Per il modulo clicca qui .

Consigliata antitifica. Raccomandata profilassi antimalarica (clorochino-resistente).
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Luisa PIGNARI - Tel. 3403462315
Valerio GALLO - Tel. 3280843155
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Sud Africa Australe: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
ZAMBIA
ZAMBIA
MOZAMBIQUE
MOZAMBIQUE
MALAWI
MALAWI
SUDAFRICA
SUDAFRICA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e da MILANO EUR
2.395
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano. (Supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale). Il quaderno di viaggio Africa australe del Centro Studi, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il noleggio di auto fuoristrada 4x4 per 23 giorni escluso il carburante che va pagato con la Cassa Comune, una guida/autista meccanico che guiderà una della auto 4x4, le altre auto saranno guidate dai partecipanti con adeguata esperienza di guida in fuoristrada, le tende, la cucina da campo, tavolo e seggiolini. Il partecipante  porterà solo il materassino e il sacco a pelo.
LA QUOTA NON COMPRENDE il visto, le spese di vitto e alloggio per  l’autista guida (che vanno pagate con la cassa comune dei partecipanti) il carburante, gli ingressi nei parchi e nei campeggi, eventuali pernottamenti in hotel o lodge o bungalow e gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
700
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
I viaggi della linea  4X4 EXPLORER sono realizzati con auto fuoristrada 4x4  a noleggio (4 o 5 posti). Per ogni gruppo un’auto 4x4 è guidata, per l’intero viaggio, da una autista/guida/meccanico  esperto di viaggi in fuoristrada con adeguata attrezzatura meccanica  al seguito, e conoscenza ed esperienza di raid africani. La guida rappresenta un’utile figura  di riferimento e collaborazione per il coordinatore e per i partecipanti. Le altre auto saranno guidate dal coordinatore e da altri partecipanti con adeguata esperienza di guida in fuoristrada. L’organizzazione  fornisce la tenda, la cucina da campo  con seggiolini e tavoli. Il partecipante  poterà con sè il sacco a pelo e  il materassino.
 

Nei viaggi della Linea 4X4 EXPLORER IL PARTERCIPANTE E’ CHIAMATO AD UNA TOTALE COLLABORAZIONE  E COINVOLGIMENTO IN OGNI FASE DEL VIAGGIO E SI IMPEGNA A CONTRIBUIRE  ALLA RISOLUZIONE  DI OGNI PROBLEMA CON IL MIGLIORE SPIRITO DI GRUPPO.  E’ PERTANTO OPPORTUNO CHE PRIMA DI PARTIRE VALUTI OBIETTIVAMENTE LA DIFFICOLTA’ DEL VIAGGIO.


Il viaggio viene effettuato in senso inverso con partenza da Livingstone e arrivo a Johannesburg (come da itinerario giornaliero pubblicato di seguito). 
Questo viaggio  svolge come il Safari Australe Est il tema della Grande Traversata Africana. Un viaggio itinerante nell’Africa australe est che da Johannesburg raggiunge Maputo – capitale del Mozambico – attraverso tutto il nord del paese e percorrendo una parte del Malawi, termina dopo circa 5.600 km alle impetuose ed imponenti cascate “Victoria” a Livingstone nello Zambia.
 Un viaggio particolare effettuato con auto 4x4 tra strade polverose, natura, animali, villaggi, gente, sorrisi, mare, laghi e cascate: insomma un’Africa vera piena di colori e forti contrasti: un mix di emozioni che  ti entra dentro e che ti rimane saldamente ancorato ai tuoi più vivi e indelebili ricordi.
 L’itinerario così dedica circa: nove giorni alla visita del Mozambico percorrendo la costa attraverso Xai Xai, Playa de Tofo e Vilankulos fino a nord toccando - prima di giungere all'Isla de Mozambique - l'interno e più precisamente il Gorongosa N.P.; tre giorni alla parte centro-sud del Malawi (Liwonde N.P. e Cape Maclear) e gli ultimi otto giorni alla visita ad alcuni parchi nello Zambia (South Luangwa N.P. e Lower Zambesi N.P) e alle “Victoria Falls” a Livingstone (incluse anche le cascate dalla parte dello Zimbabwe).
 Questo viaggio consiste nel perdersi tra confusione colorata e brulicante, sulle spiagge dell’Oceano Indiano dilatate dalla bassa marea, con le donne all’alba intente a scegliere nelle reti i grossi granchi colorati all’arrivo delle barche, nelle strette e assolate vie di Ilha di Mozambico, circondati da bambini chiassosi, lungo i grandi fiumi della storia le cui rive offrono spaccati di vita commuoventi, nei parchi incontaminati dalla lussureggiante natura e ricchissima fauna. Questa è Africa, l’Africa più vera e umanamente coinvolgente, dove ogni distanza è annullata da un passo dietro l’altro, dove non esiste la fretta, e uno dei maggiori piaceri è stare seduti a chiaccherare, a conoscere, a osservare questo fiume di persone in movimento. Parte integrante del viaggio la fatica, la stanchezza, i lunghi percorsi in auto la tenda da montare e smontare alle ore più assurde, la cucina da campo da sistemare quando avremmo voluto distenderci con una birra gelata e niente altro …. ma tutto questo ci permette di  entrare in contatto nel modo migliore con le persone, di assaporare le strade polverose, scene continue di vita, di conoscere gli angoli più nascosti e meno turistici, di regalarci l’indimenticabile cielo stellato africano…
Con le nostre 4x4, le tende e la cassa cucina,  senza prenotazioni e obbligo di rispettare necessariamente tappe precostituite, partiti da Johannesburg puntiamo prima per il Kruger National Park, tra i piu famosi dell’intero continente, poi su Maputo, rumorosa e caotica capitale del Mozambico, ma pur sempre affascinante e ricca di atmosfera, andremo  incontro alle lunghe bianchissime spiagge di Xai Xai, Inhambane e Playa do Tofo, preludio della stupefacente bellezza con cui ha accolto l’arcipelago di Bazaruto. E già ci sentiamo appagati dal silenzio ovattato delle dune  rotto solo dalle grida degli uccelli, dall’intenso azzurro del mare, dalla sua sconfinata vastità colorata in lontananza dalle barche dei pescatori. Sempre l’Africa è già in piena attività per quanto presto si possa partire la mattina e per questo la sveglia all’alba è un piacere così confusi nei coloratissimi mercati lungo le strade che attraversiamo con la calma e il tempo necessario per assaporarne ogni sfumatura e profumo. Il Gorongosa National Park tesoro della natura totalmente distrutto dalla guerra civile, merita decisamente la sosta, anche solo per partecipare al grande sforzo di ricostruzione e ripopolamento, nel riuscito tentativo di riscatto da una terribile pagina di storia. Lungo lo splendido percorso di due giorni verso Ilha incontreremo il fiume Zambesi, ed è un impulso per scendere dal camion e attraversare a piedi il nuovo ponte che lo sovrasta. Proseguendo tra villaggi e mercati facciamo tappa a Mocuba, desolata e proprio per questo affascinante, nella mitica Pensao Cruzeiro. Ripartiamo all’alba, la strada è a tratti veloce a tratti completamente dissestata ma comunque ininterrottamente animata da bambini, uomini e donne che la percorrono a piedi, bancarelle, villaggi, mercati. L’arrivo a Ilha de Mocambique, ci ha procurato un'emozione che porteremo a lungo nel cuore, le strade assolate, i diroccati palazzi coloniali portoghesi, il sorriso dei bambini e l’affettuosa accoglienza della gente hanno creato intorno a noi un’atmosfera magica. Così come magica è la strada che in due giorni abbiamo percorso per arrivare in Malawi, attraversando uno dei territori più arretrati e meno turistici del Mozambico, Ribauè, Malema, Cuamba, nomi di paesi studiati e immaginati sulla cartina prima della partenza, hanno preso forma nella realtà, e ha preso forma anche l’incredibile e stupenda pista appena segnata che, attraverso la sperduta frontiera di Lagos Entry – Nayuchi, costeggiando una ferrovia evanescente e sprofondata nel nulla, ci ha condotto fino a Liwonde in Malawi. Due giorni immersi nella natura del Liwonde N.P., con gli elefanti e gli ippopotami indisturbati tra le tende e poi la serena e tranquilla vita rurale lungo le rive del lago Malawi a Monkey Bay.
 Raggiunto, dal Malawi in Zambia, con un lungo giorno di trasferimento, il South Lluangwa N.P. non ha smentito la sua fama di uno dei più maestosi parchi di tutta l’Africa, con la sua ricchissima popolazione di mandrie di bufali, gazzelle, impala, waterbook, leoni, zebre, giraffe, elefanti, ippopotami. Ancora un giorno di trasferimento, che solo trasferimento non è ma viaggio tra la vita quotidiana, immersi in una realtà semplice e rurale, dopo una notte al Luwanga bridge camp, abbandonata la strada asfaltata imbocchiamo a Chongwe nuovamente lo sterrato e, percorrendo una splendida e impervia  pista che ci ha fatto tenere il fiato sospeso, raggiungiamo Chiawa e il Lower Zambesi N.P., una intera giornata in barca tra un tripudio di animali, famiglie di elefanti, ippopotami, coccodrilli, durante la quale ci sentiamo trasportati nel paradiso terrestre.
Infine Livingstone ci accoglie, con la sua pace, tranquillità e possibilità di ritrasformarci da viaggiatori in turisti per due giorni, che ogni tanto non fa male. Ultimo incanto la magnificenza e grandiosità delle cascate Vittoria, ultimo incontro con gli animali, tra cui i rinoceronti, nel piccolo ma delizioso Mosi – Oa – Tunya N.P. e poi ci abbandoneremo a voli in elicottero, rafting sulle rapide, dolce far niente in piscina. 
Con infinita tristezza e già profonda nostalgia affrontiamo il lungo viaggio in aereo di ritorno per l'Italia.


ITINERARIO SOMMARIO

 Giorno  Itinerario
 1  Italia– Johannesburg
 2  Arrivo Johannesburg – Malelane (Kruger N.P.)
 3  Kruger N.P. (game drive)
 4  Malelane – Maputo – Xai Xai
 5  Xai Xai – Praya de Tofo
 6  Praya de Tofo – Vilankulos
 7  Vilankulos (escursione isola Magaruque)
 8  Vilankulos (escursione isole Bazaruto)
 9  Vilankulos – Gorongosa N.P. (game drive)
 10  Gorongosa N.P. – Mocuba
 11  Mocuba – Ilha de Mozambique
 12  Ilha de Mozambique
 13  Ilha de Mozambique – Nampula - Cuamba
 14  Cuamba – Chiponde – Liwonde N.P.
 15  Liwonde N.P. (boat cruise + game drive)
 16  Liwonde N.P. – Cape McClear (escursione in barca)
 17  Cape McClear – Chipata – South Luangwa N.P.
 18  South Luangwa N.P. (game drive)
 19  South Luangwa N.P. (game drive)
 20  South Luangwa N.P. – Chipata – Chirundu – Kiambi (Lower Zambesi N.P.)
 21  Lower Zambesi N.P. (boat cruise)
 22  Lower Zambesi N.P. – Livingstone
 23  Livingstone (Mosi-oa-Tunya N.P. + visita Victoria Falls)
 24  Volo Livingstone – Johannesburg – Italia
 25  Arrivo Italia

L'itinerario consigliato o di massima potrebbe non corrispondere alla durata effettiva del programma e delle date esposte. E' pubblicato solo a titolo informativo ed è il risultato di precedenti viaggi realizzati dalla nostra organizzazione.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.