TOGO BENIN
affacciati nel Golfo di Guinea uniti in un indimenticabile itinerario, un’immersione totale in un’Africa sconosciuta ma infinitamente ricca di miti, tradizioni e storia
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA12 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti
TRASPORTIauto con autista
PASTIristorantini e al sacco
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONITogo: Il visto si ottiene in arrivo.
Benin: Il visto si ottiene online qui https://evisa.gouv.bj/en/ e si paga con la carta di credito.
Il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi dall’ingresso nel paese
Vaccinazione obbligatoria: febbre gialla, consigliata la profilassi antimalarica.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Massimo POLSELLI - Tel. 3395805329
Paolo ULIVIERI - Tel. 050-531806
Carlo FELIZIANI - Tel. 0669941415
Fabio TRIPODI - Tel. 3491969066
Enrico BERARDI - Tel. 3472718401
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in AFRICA OCCIDENTALE: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
TOGO
TOGO
BENIN
BENIN

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
4512
16-11-2019
27-11-2019
0
 
1984
22-12-2019
02-01-2020
0
 
1982
01-01-2020
12-01-2020
0
 
1983
06-01-2020
19-01-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
NOV 2019
DIC 2019
GEN 2020

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.290
Supplemento Estate, Natale - Capodanno EUR
55
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, il quaderno di viaggio, la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto in auto con autista escluso il carburante.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi, tutto ciò che non è incluso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
360
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
"Un viaggio straordinario, molto bello da un punto di vista umano e antropologico, un viaggio fatto di incontri e di… strada perché le distanze sono lunghe e le ore di pulmino tante ma è anche un viaggio per chi ama l’Africa vera, per chi già la conosce e vuole ritrovarne i ritmi, gli odori, i colori. E’ un viaggio poco turistico (di turisti ne incontrerete zero e comunque pochissimi bianchi) così come poche sono le cose veramente interessanti da vedere (se non i villaggi Somba e Tamberma con le bellissime case fortificate), la natura non è estrema, anche i musei a Lomè, Ouidah, e Abomey vanno visti con un minimo di fantasia e di cuore altrimenti risulteranno scarni, ma saranno tantissimi gli incontri e le occasioni per assaporare la variopinta cultura africana, compresa quella vodoun veramente onnipresente e tangibile in tutto il viaggio. Consigliamo di prendere una guida che vi farà da tramite quando arriverete nei villaggi, vi aiuterà con la lingua perché non sempre il francese è ben compreso e vi farà guadagnare tempo (prezioso!!). Potete anche prendere delle guide giornalmente, ma fatelo perché vi assicuro che arrivare senza nessuno che vi introduca e sia in grado di interagire e presentarvi nel giusto modo (e nella lingua locale) fa si che a volte si crei un clima ostile, soprattutto quando si ha un gruppo che comincia a scattare foto ancor prima di scendere dal pulmino (chiedete SEMPRE prima di fotografare, al capo villaggio, alle persone; io mi sono sentita a volte a disagio nell’arrivare in un mercato, in un villaggio e avere un gruppo che scattava centinaia di foto a ripetizione neanche fossimo allo zoo. Ma…opinione personale).
Ritengo che il viaggio preveda un minimo di preparazione storica e culturale, soprattutto per quanto riguarda il vodoun (io ho trovato molto interessante il libro “Viaggio tra gli dei africani, Riti, magia e stregoneria del vodu.” di Mauro Burzio, Mondadori Electa. Veramente ottimo! E “Le nuvole dell’Atakora” di Marco Aime). L’itinerario va assolutamente integrato con quante più cerimonie vodou (che vi conviene organizzare dall’Italia) e situazioni di contatto con la popolazione: scuole, orfanotrofi, danze, mercati sono state sempre le occasioni più emozionanti e coinvolgenti del viaggio. E’ determinante per l’impatto emotivo del viaggio lasciare a casa lo sguardo occidentale per guardare con meraviglia tutto quello che ci accade davanti senza cercare spiegazioni razionali (così la trance degli adepti del dio Kokoun e del sacerdote della chiesa cattolica celeste piuttosto che la mancanza di denti e veleno dei pitoni del tempio di Oiudah saranno semplicemente spiegate con un enfatico C’Est L’Afrique!)."

 Giorno Itinerario km
 1 Partenza dall'Italia
 
 2 Lomè / Lomè: Vogan 135
 3 Lomè   -  Sokodè          
 380
 4 Sokode - Koutammakou (villaggi Tamberma) - Kara    
 186
 5 Kara  - Niamtogou // frontiera Benin //  Natitingou      
 125
 6 Natitingou: villaggi Somba -Nalohu (villaggio Fulani)- Villaggi Taneka - Djogou
 80
 7 Djougou  -  Dankoli  - Abomey    
 345
 8 Abomey 
 9 Abomey Kovè 80
 10 Abomey  -  Ganviè  - Ouidah 165
 11 Ouidah  -  Grand Popo  -  Cotonou 135
 12 Cotonou (p:5,45) voli: Casablanca (10,20) / Casablanca - Italia
 

La regione è vasta e intensamente popolata, con innumerevoli motivi di interesse spesso legati a date come i mercati, feste etc. Considerando che il viaggio viene realizzato con le stesse auto con autista a disposizione del gruppo, l’itinerario andrà preventivamente messo a punto e concordato con il corrispondente.


L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.