DESERTO PER ARTISTI
Un viaggio nel meraviglioso deserto del Wadi Rum e a Petra, per farsi rapire dal fascino indiscusso dei luoghi  e per creare un proprio carnet de voyage con  disegni, collage ed acquerelli. 4 giorni nel deserto e 3 giorni a Petra in un viaggio “colorato” in tutti i sensi! Accompagnati da Maya di Giulio, pittrice e coordinatrice, esperta in materia.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA8 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTICampo tendato e alberghi
TRASPORTIpulmino con autista
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'facile, camminate
VISTI E VACCINAZIONINon occorrono.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Maya di Giulio - Tel. 3395817504
mayadigiulio@tiscali.it

TROVA SU FACEBOOK GLI SPLENDIDI SCONOSCIUTI
CHE POTRESTI INCONTRARE IN VIAGGIO
Vuoi conoscere i tuoi compagni di viaggio o chi ha interesse
ad una eventuale partecipazione, condividere dettagli ed informazioni,
vuoi seguire notizie e approfondimenti, dialogare con i coordinatori
sui viaggi per Il MEDIO ORIENTE
Chiedi l'amicizia a questo gruppo aperto MEDIO ORIENTE: Avventure …Yes I AM
https://www.facebook.com/groups/459289767485695
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
JORDAN
JORDAN

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA Consulta la nostra libreria e scegli il tuo libro per viaggiare
    

MAIL Clicca sul logo qui sotto per inviare questa scheda viaggio ad un amico

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.400
Supplemento alta stagione: Estate, Natale-Capodanno EUR
100
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l'assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), i trasferimenti in arrivo e partenza per l’aeroporto di Amman, tutti i trasporti in pulmino e 4x4 con autista nel Wadi Rum, i pernottamenti nei campi tendati, tutte le prime colazioni e le cene (per i pranzi si provvederà con scorte di viveri dall'Italia o acquistate localmente), due pernottamenti a Petra in albergo inclusa I° colazione e cena. L'assistenza  di una insegnante di disegno artistico.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE.

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
130
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
I viaggiatori, nei secoli scorsi, partivano per le loro esplorazioni  armati non di macchine fotografiche e cineprese, ma di quaderni, matite e colori e imprimevano su carta le  emozioni con schizzi, appunti, disegni e descrizioni. Così faremo noi e andremo alla scoperta del deserto Wadi Rum in Giordania, dal fascino selvaggio, e della mitica città di Petra dagli accesi colori. Osserveremo con occhi particolari gli angoli più caratteristici di questo deserto così  affascinante dove troveremo una grande ispirazione. Contempleremo l’infinito, la morbidezza delle dune, le rocce che si tingono di rosso al tramonto e le montagne che sembrano trine cesellate dal vento. Sosteremo sotto archi naturali sorseggiando un te beduino e cammineremo in  canyon dalle alte pareti alla ricerca di antiche incisioni rupestri. Disegneremo i panorami mozzafiato, la vegetazione selvaggia, i beduini dal sorriso contagioso. Nel nostro campo tendato, situato in uno dei punti più scenografici  del Wadi Rum,  vivremo la magia dei tramonti infuocati, avremo il tempo per scrivere le nostre emozioni. Passeremo serate stupende alla ricerca delle stelle, e Il deserto ci entrerà dentro, con i suoi silenzi assoluti, i suoi spazi infiniti e il suo tempo dilatato. Visiteremo tutti i luoghi più belli di questo fenomeno naturale superlativo di straordinaria bellezza (così è stato definita dall’Unesco la regione del Wadi Rum), quindi, sazi di questa  splendida natura, raggiungeremo Petra, con i suoi misteri e i suoi templi colorati. Sosteremo a disegnare queste meraviglie uniche cercando di fermare sulla carta l’emozione di queste visioni. Aspetteremo il tramonto per vedere le rocce e i templi tingersi di mille colori e saranno altri 2 giorni di bellezza assoluta in uno scenario unico al mondo! Al termine della settimana, al momento del rientro in Italia, ci consoleremo con i nostri diari di viaggio pieni di vita che saranno un ricordo tangibile e unico di un’esperienza stupenda!
Il carnet di viaggio: un modo insolito e artistico per raccontare le proprie avventure di viaggio. Non è indispensabile saper già disegnare per avvicinarsi a questo “nuovo” genere, è sufficiente avere tanta voglia di creare e di mettersi in gioco. L’attrezzatura è semplice: taccuini, carta, penna, colori, pastelli o acquerelli e una macchina fotografica per fermare momenti particolari. Durante il nostro viaggio  useremo le tecniche più  disparate, impareremo i primi rudimenti della pittura ad acquarello e inventeremo  un collage di emozioni.  Il carnet di viaggio propone una nuova filosofia di viaggiare e di fare un reportage. Esprime, attraverso la libertà e il piacere del disegno, le impressioni più forti ispirate da viaggi reali. Offre la possibilità a chi lo crea di instaurare un contatto più intimo con natura, luoghi, culture e persone, di vivere un viaggio in modo molto diverso da quello previsto dal turismo di massa. 
Il programma di massima, suscettibile di variazioni, prevede una lezione introduttiva per  l’elaborazione dei progetti, l'organizzazione del materiale per poi andare alla scoperta di questi straordinari luoghi. Alterneremo le visite e le passeggiate a momenti di “laboratorio artistico”. Questo viaggio è aperto a tutti, principianti, artisti consumati, e a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco.



Maya di Giulio, dopo aver intrapreso studi classici si dedica alla grande passione della sua vita, il disegno. Segue corsi di disegno, pittura e decorazione presso la scuola d’arte  G. Castellini di Como dove in seguito insegnerà per numerosi anni disegno professionale. Da sempre viaggiatrice curiosa e instancabile, da molti anni accompagna gruppi come coordinatrice  in giro per il mondo. Nasce in questo periodo la scoperta e l’entusiasmo per i Carnet di Viaggio, unendo così la passione per i viaggi a quella della pittura e del disegno. Ha tenuto il 1° Stage Italiano di Carnet di Viaggio a Marrakech nel marzo 2008. 
Ha pubblicato il libro” Hong Kong” –Casa Editrice FBE- Milano- testo di Marzia Orlandi. Altri stage a Marrakech, Kathmandu e Bali.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di viaggio scritto e aggiornato dai partecipanti e dai coordinatori su una esperienza di vita vissuta che contiene descrizioni di località, itinerari, ambientazioni culturali, storiche, letterarie ed ha con i viaggi pubblicati un rapporto di semplice informazione geografica e culturale e di suggerimento sull'itinerario da seguire che in ogni caso rimane soggetto alle decisioni del gruppo nello spirito dell'autogestione del viaggio. In considerazione di ciò, non è parte integrante del contratto di viaggio