TUNISIA DESERT
viaggio in fuoristrada 4x4 nel deserto tunisino, da Djerba alle dune del Sahara allo Chott (Lago Salato), pernottamenti in albergo o campi tendati con servizi
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA7 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIAlberghetti e campi tendati con servizi
TRASPORTIfuoristrada con autista
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONINon occorrono visti.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per info:
Romano SCHELLINO - Tel. 345.0457471
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Nord Africa: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
TUNISIA
TUNISIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
875
Supplemento alta stagione: Pasqua, ponti di Aprile-Maggio,Estate, Natale-Capodanno EUR
70
Quote basate su voli Tunis Air e su 9 partecipanti
Supplemento voli nazionali se necessario
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto su fuoristrada con autista.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
150
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Deserto tunisino: nell’estremo sud del paese oltre alle località più conosciute al grande pubblico di turisti che affolla città d’arte e di soggiorno lungo la costa, esiste una Tunisia poco conosciuta lambita dal grande deserto del Sahara dove vivevano popolazioni berbere negli ksour, villaggi fortificati più o meno equivalenti alle kasbah marocchine e dove arrivavano i nomadi touareg al termine delle loro lunghe traversate sahariane. Questo ambiente dalle caratteristiche sahariane che nasconde tra le sabbie le rovine e le testimonianze di una storia recente, costituisce la meta del nostro viaggio che partirà dall’isola di Djerba che raggiungeremo direttamente dall'Italia in volo.

Itinerario di massima 

 Itinerario Mezzo Km Tempi
 Italia-Tunisi-Djerba Aereo  3
 Djerba-Toujane-Matmata-Douz 4x4 240 6
 Douz-Bory Sabria-El Faouar-Hazoua-Nefta-Tozeur 4x4 200 6
 Tozeur-Chott El Jerid-Douz-Ksar Ghilane 4x4 220 7
 Ksar Ghilane-Guermessa-Chenini-Douiret 4x4 140 4
 Douiret-Ksar Ouled Debabb-Ksar Ouled Saltane-Tataouine-Djerba 4x4 170 5
 Djerba-Tunisi-Italia Aereo  3

Luoghi che visiteremo

Djerba: a parte le spiagge, ma per noi non era stagione, si gira per Houmt Souk, villaggio principale dell’isola che ha un carino souk;
Toujane: villaggio berbero costruito nella roccia, molto bella e panoramica la strada per arrivare. Molte delle case stanno crollando purtroppo, ma conserva il suo fascino;
Matmata: villaggio berbero con abitazioni sotterranee scavate nella roccia. Famoso per essere stato set del film “Guerre Stellari”;
Douz: ovvero la porta del deserto, piccola cittadina circondata da un enorme palmeto di datteri, luogo di partenza per le escursioni nel deserto;
Nefta: prima di arrivare a Nefta si visita la Corbeille, una profonda depressione coperta da un ampio palmeto. A Nefta interessante è la medina, con le facciate delle costruzioni realizzate con mattoncini che formano particolari motivi geometrici;
Tozeur: come a Nefta i motivi geometrici delle costruzioni della medina, che qui è più grande, sicuramente più bella e suggestiva;
Chott El Jerid: grande lago salato, si attraversa su una strada asfaltata, molto suggestivo all’alba;
Deserto e Ksar Ghilane: da Douz a Ksar Ghilane c’è una bella traversata di deserto con punti anche di dune molto alte. Ksar Ghilane è una grande oasi dove c’è anche una sorgente di acqua calda dove è possibile immergersi, l’oasi è sede di vari campeggi, bar, affitto quad, dromedari, cavalli, insomma un gran caos per essere nel deserto a mio avviso!
Guermessa, Chenini, Douiret: villaggi trogloditi di montagna. Costruiti sulle cime di colline e montagne e interamente scavati nella roccia delle montagne, sia per ragioni di difesa (da lontano è quasi impossibile individuare che si tratta di case), sia per resistere alle temperature ostili sia dell’inverno che dell’estate. Le ghorfas (grotte) erano abitazioni ma anche luoghi dove si conservavano i beni primari delle famiglie (grano, olio, ecc.) Luoghi di grande bellezza posti in punti panoramici;
Ksar Ouled Debabb, Ksar Ouled Saltane: gli ksour sono la struttura tipica dell’architettura berbera, antichi granai fortificati costruiti dalle tribù della regione, la cui pianta ne riflette lo scopo primario, conservare e proteggere i raccolti. Ogni ksar è formato da tante ghorfas, anche su vari livelli. I due da noi visitati sono i più grandi e i meglio conservati. 
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.