KSOUR TUNISIA
viaggio in fuoristrada nel deserto tunisino, dal mare di Djerba alle dune del Sahara
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA11 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTItenda propria
TRASPORTIfuoristrada con autista
PASTIcucina da campo
DIFFICOLTA'notti sotto le stelle
VISTI E VACCINAZIONINon occorrono visti.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per info: Elio GALLY - Tel. 335-5724694
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Nord Africa: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
TUNISIA
TUNISIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
1830
05-09-2019
15-09-2019
2
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
SET 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
985
Supplemento alta stagione: Pasqua, ponti di Aprile-Maggio,Estate, Natale-Capodanno EUR
70
Quote basate su voli Tunis Air e su 9 partecipanti
Supplemento voli nazionali se necessario
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo nella classe e con voli previsti da Roma e Milano (supplemento qualora siano necessarie tratte nazionali in coincidenza con il volo internazionale), il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il trasporto su fuoristrada con autista, una scorta di viveri sufficiente per i giorni di viaggio nel deserto che dovrà essere integrata con acquisti fatti localmente da pagare con la Cassa Comune, la cucina da campo.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
145
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Deserto tunisino: nell’estremo sud del paese oltre alle località più conosciute al grande pubblico di turisti che affolla città d’arte e di soggiorno lungo la costa, esiste una Tunisia poco conosciuta lambita dal grande deserto del Sahara dove vivevano popolazioni berbere negli ksour, villaggi fortificati più o meno equivalenti alle kasbah marocchine e dove arrivavano i nomadi touareg al termine delle loro lunghe traversate sahariane. Questo ambiente dalle caratteristiche sahariane che nasconde tra le sabbie le rovine e le testimonianze di una storia recente, costituisce la meta del nostro viaggio che partirà dall’isola di Djerba che raggiungeremo direttamente dall’ Italia in volo. Djerba la dolce è una rinomata e frequentatissima stazione balneare ove, se il periodo sarà propizio, si potrà fare un bel bagno a inizio e conclusione del nostro raid nel deserto. Qui incontreremo le nostre 4 × 4 con gli autisti–guida, conoscitori della regione e partiremo dall’isola verso Matmata e Douz dove, al Desert Club, trascorreremo una piacevole serata. Da Douz raggiungiamo Zaafrane ed El Faouar, dove imbocchiamo una pista che, aggirando a sud il Chott el Jerid, ci porta al confine algerino di Hazoua e poi Nefta e Tozeur. Da Tozeur inizieremo il giro delle oasi di montagna: Chebika,Tamerza, Mides ai confini con l'Algeria. Ci spostiamo poi nella zone di scavo dei fosfati, a Redeyef, Moulares sino a Metlaoui, base per l'escursione a piedi alle gorge di Seldja. Ritorniamo poi verso Tozeur per traversare il deserto di sale del Chott el Djerid e raggiungere Kebili. Ci prepariamo per la difficile traversata per sabbie e dune verso Ksar Ghilane col suo forte e, nei pressi, il monumento della colonna Leclerc. Siamo lungo la pipeline, che scompare a sud verso i pozzi nella regione di Gadames. Ci portiamo per pista al villaggio berbero di Chenini, con case in grotta e rovine di un vecchio ksar in posizione dominante sulla vallata, per poi dirigersi a Goumanrassen e Tatahouine, ove dobbiamo ottenere il permesso per proseguire a sud nella zone militare di Borj Bourghiba, passando per Remada. Dormiremo sotto le stelle, accanto all'accampamento militare che vide la prigionia di soldati francesi. Una breve escursione ancora a sud, se le piste ce lo permetteranno e poi, via Remada, torniamo a Tatahouine per le rimanenti visite della pittoresca Douiret, arroccata su una panoramica collina con case ben conservate in malinconico abbandono e Ksar Ouled Soltane, lo ksar meglio conservato della regione. Lasciamo Tataouine per ritornare, attraverso le ultime piste, a Zarzis con la sua spiaggia per poi raggiungere Djerba, ove troveremo tutto quello che ci è mancato per oltre una settimana di deserto e il volo per l' ltalia.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.