TUNISIA ROMANA
le incredibili città romane della Tunisia in 9 giorni Dougga, Bulla Regia, Sbeitla e l’incredibile anfiteatro di El Jem
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA9 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti
TRASPORTIauto a nolo, i partecipanti si alternano alla guida
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONINon occorrono visti.
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Nord Africa: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
TUNISIA
TUNISIA

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
1484
21-12-2019
29-12-2019
0
 
1485
26-12-2019
03-01-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
DIC 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
670
Supplemento alta stagione: Pasqua, ponti di Aprile-Maggio,Estate, Natale-Capodanno EUR
70
quote basate su voli Tunis Air
Supplemento voli nazionali se necessari
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), il noleggio auto (esclusa la benzina) e le assicurazioni.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
210
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Breve viaggio riservato agli appassionati di archeologia che prevede la visita dei più importanti siti archeologici tunisini. Il nostro viaggio e sopralluogo inizia dalla capitale moderna, Tunisi, ove si mantiene la continuità di sito e di funzione sostenute dalla Cartagine punica prima e romana poi. I monumenti delle due Cartagini (il porto militare punico; le grandi terme di Antonino, in riva al mare) sono frammisti e strettamente inseriti nel tessuto urbano moderno. È fondamentale una visita al museo del Bardo con le raccolte di mosaici provenienti da più parti della Tunisia romana e dalle città che visiteremo nel corso del viaggio. Da Tunisi si raggiunge Utica legata alla memoria delle guerre civili d’epoca cesariana; da Utica a Thuburbo Maius che, insieme a Cartagine e Utica, è la terza grande area archeologica della Tunisia. Le sue rovine ancora imponenti (il foro, il capitolium, il mercato, le terme d’inverno e d’estate) testimoniano l’importanza di una città pacifica che non fu mai fortificata. Monumentalità e fascino ambientale si fondono in Dougga le cui rovine competono con le più importanti dell’Africa romana. Fu costruita senza un piano organico originario e il sistema viario ha, nel suo insieme, un andamento a 'dedalo'. Fra i monumenti spiccano il teatro, il capitolium e la singolare 'rosa dei venti', incisa sul lastricato della piazza, con indicati i nomi di dodici venti. Di estremo interesse il mausoleo 'libico-punico' che è il solo monumento di questo periodo a noi pervenuto pressoché completo. Città celebre, ma meno conosciuta di quanto meriti, è la città sotterranea di Bulla Regia: situata in una piana ricca, ma torrida, la città fu dotata di splendide case sotterranee dove, fra ricche decorazioni, si poteva godere del fresco della penombra. Significative sono le case del tesoro e di Anfitride e per il notevole interesse architettonico si distinguono i palazzi della caccia e della pesca organizzate intorno a un peristilio centrale. Dopo la visita alla città di Maktar (antica Mactaris) una sosta: dopo la monumentalità romana, l’incontro con quella islamica con la moschea di Kairouan edificata, in parte, con elementi e frammenti cospicui di edifici d’epoca classica. Impressionante è la 'foresta' di colonne della sala delle preghiere, in marmo bianco e porfido, e i capitelli di varie epoche e stili. Da Kairouan si raggiunge Sbeitla (antica Sufetula ) città di epoca Flavia, con la zona centrale a pianta regolare incentrata sulla piazza del foro con triplice capitolium. Da Sufetula, risalendo verso settentrione, a El Djem (antica Thysdrus ) si ha l’impatto con la mole e la massa dell’anfiteatro, capace di 35.00 posti, emergente dalla pianura. Da qui a Sousse, dove è necessaria una sosta per il museo in cui sono raccolti materiali (statue, mosaici, etc.) provenienti dall’area circostante. Transitando per Hammamet e lungo la fascia costiera, si raggiunge il promontorio di Capo Bon con i resti dell’antica Clupea (attuale Kelibia) e della città fenicia di Kerkouane da intendersi, sicuramente, come avamposto dell’espansione punico-fenicia nel Mediterraneo.
Rientriamo a Tunisi e in volo in Italia.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.