TUTTO IRAN
alla scoperta dell'antica Persia, dalla capitale a Isfahan dal deserto del Lut a Persepolis, Susa, Bisutun lungo la storica Via Imperiale.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA22 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOtutto l’anno
PERNOTTAMENTIalberghetti
TRASPORTI
autobus con autista
PASTIristoranti
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONIIl visto per l’Iran si prende in arrivo e si paga con la Cassa Comune, inviare almeno 10 giorni lavorativi prima della partenza la scansione a colori del passaporto (la pagina con i dati e la pagina dell'eventuale rinnovo) di una foto tessera a colori di dimensione 3x4 o 4x6 e del modulo compilato e firmato SCARICABILE QUI a passaporti2@viaggiavventurenelmondo.it
Il passaporto deve avere una validità di almeno 6 mesi dalla data di partenza NON deve contenere il visto Israele.
Vaccinazioni consigliate: antitifica.
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in MEDIO ORIENTE: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
IRAN (ISLAMIC REPUBLIC OF)
IRAN (ISLAMIC REPUBLIC OF)

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
2764
14-09-2019
05-10-2019
0
 
2766
21-09-2019
12-10-2019
0
 
2774
28-09-2019
19-10-2019
0
 
1115
26-12-2019
16-01-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
SET 2019
DIC 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.660
Supplemento Pasqua/ponti d'aprile-maggio, Estate e Natale - Capodanno EUR
90
Per partenze da altre città indicare la preferenza sulla scheda
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), trasferimento in arrivo a Teheran, bus con autista per 19 gg. (con aria condizionata), 1 pernottamento a Teheran.
LA QUOTA NON COMPRENDE gli ingressi a musei e a monumenti e l’eventuale guida iraniana.Gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
750
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Un'immersione totale nella realtà iraniana per scoprire e conoscere un mondo che oggi è teatro di enormi interessi strategici e dove vive un popolo straordinariamente ospitale e gentile.

1° Giorno:  Italia - Tehran

Arrivo al nuovo aeroporto internazionale "Imam Khomeini" Incontro con la guida IRAN SEBT TOUR. Trasferimento in Hotel e pernottamento.
2° Giorno:  Tehran
Colazione e in mattinata visita della capitale iraniano fondata all'epoca delle invasioni barbariche di Genghis Khan. Si visiteranno i seguenti principali siti e musei:
• Sor-bars Bogh-e Melli (Una delle prime porte dl Tehran dell' 800)
• Museo Nazionale dell'Iran (Archeologico)
• Museo del vetro e della ceramica
• Museo dei Tappeti
Cena in un posto caratteristico di Tehran ai piedi della montagne: barbond, qui si possono gustare ottimi piatti tradizionali, mentre si gode della frescura e del gorgoglio dei fiumiciattolo che scorre sotto i nostri tavoli.
3 ° Giorno: Teheran - Qom - Kashan
Dopo la colazione partenza alla volta della cittadina desertico di Kashon. Nel tragitto uscendo da Tehran visita al monumento della libertà: piana Azodi (Famosa per i suoi grandi raduni popolari), arrivo nella seconda città santa dell'Iran Qom. Visita al Mausoleo dedicato alla sorella dell'Imam Reza, (8° Imam dei mondo sciita) Hazrat-e-Massumeh Arrivo a Kshan e visita a:
• Tappeh ye Sielk (importante sito Archeologico)
• Bagh-e Torikhi-ye-Fin (Giardino pensile di Fin)
• Khan-e Ameriha (casa tradizionale del 800)
• Khan-e Barujeridiha (cosa tradizionale del 800)
• Moschea e Madrassa di Agha Bozorg (periodo della dinastia Gajar).
Pernottamento in Hotel.
4° Giorno:  Kashan - Abbianeh - Notanz - Nain

Dopo la colazione partenza per Nain. Nel tragitto visita al villaggio antico di Abblanè, caratteristico per l'architettura in terra cruda: le case hanno un tipico colore rosso, gli abitanti vestono i tradizionali vestiti, si prosegue il viaggio visitando la cittadina di Natanz: la Moschea Jameh e il mausoleo dl Abdol-Samad. Arrivo a Nain. Pernottamento in Hotel.
5° Giorno:  Nain - Isfohon
Colazione e visita di Nain con la sua caratteristico bio-architettura tipica delle cittadine desertiche, visita allo Moschea Jamè di periodo selgiuchide (XI sec.), al museo di etnologia e al vecchio Bazar in disuso. Partenza nel pomeriggio per Isfahan. Arrivo e visita della città dedicata ai ponti: Khajù (Slgnori), Sio-se-pol (trentatrè arcate). Pernottamento in Hotel.
6° Giorno: Isfahan
Intera giornata dedicato allo visita del Monastero Vank Cattedrale degli Armeni, (1600) con il suo Museo, allo Piccionaia del XVI sec., alla piazza Immagine del mondo, visitando i quattro poli urbanistici importanti della città Islamica, al Palazzo Ali Qapù (polo Politico), alla Madrassa e Moschea dello Sceikh Lotfolah (polo Culturale), alla Moschea dello Shah o attuale dell'Imam (polo Religioso) e al Bazaar orientale (polo Economico)
7° Giorno:  Isfahan
Colazione e visita della città: alla Moschea Jame' (vecchio del IX sec.). Palazzo delle Hasht Behesht (Otto paradisi), del Palazzo delle Udienze o Chehel Sotun (ovvero delle Quaranta colonne". Pomeriggio in piazza tempo libero per shopping, pernottamento in Hotel.
8° Giorno:  Isfahan - Yazd
Partenza per Yazd. Durante il tragitto visita della cittadina di Meybod: al Caravanserraglio, alla Ghiacciaia ed al Castello di Narin. Arrivo a Yazd visita al complesso di Mir-Chakhmaq ed esibizione di un antico sport religioso in una Zur-Khane (Casa della Forza). Pernottamento in Hotel.
9° Giorno:  Yazd
Tutto il giorno visita alla città di Yazd: alla Torre del Silenzio e del nuova cimitero Zoroastiano, alla Moschea del Venerdì, alla città vecchia con case tradizionali, alle antiche macine per l'henné, all'Atash-Kadeh, o Tempio del Fuoco (dove brucia il fuoco eterno) al Mausoleo Seyed Rok-naddin, alla prigione di Alessandro, al mausoleo del XII Imam, all'antico Bazar ed infine alla Moschea di Amir Chakhmaq. Pernottamento in Hotel.
10° Giorno:  Yazd - Kerman
Dopo lo colazione partenza allo volta di Kerman, città commerciale del deserto, un tempo punto di sosta per i viaggiatori che attraversavano la Persia e il subcontinente indiano. Nel tragitto visita al Caravanserraglio di Zein-o-din, ristrutturato ed oggi bellissimo luogo di riposo e ristoro per i moderni passanti. Si arriva a Rafsanjan cittadina nota per le sue grandi piantagioni di pistacchio, esportato in tutto il mondo. Sosta per il pranzo, nel pomeriggio arrivo a Kerman. Breve sosta in Hotel e inizio delle visite: lo Moschea Jamè, il Mausoleo di Moshtaq Ali Shah, il bazar-e-Vokil, l'Hammam-e-Ganj Ali Khan, l' Ex ghiacciaio Moayied' (solo esternamente) e lo Biblioteca nazionale. Pernottamento in Hotel
11° Giorno:  Kermon - Rayen - Mahan - Kerman
L'intera giornata dedicata alle escursioni a Mahan. Nel percorso visita alla cittadella dl Rayen, molto simile per l'architettura in terra cruda a Bam, al giardino paradiso del principe, Bagh-e-Shahzade, al Mausoleo di Shah Nematolah-e-Vali, grande sofi' del 1300. Nel pomeriggio visita alla cittadina desertico di Shahdad, dove si potrà assistere all'incantevole tramonto nel deserto del Lut e possibilmente fotografare i castelli di sabbia che si formano nel deserto e visitare alcuni degli incantevoli villaggi costruiti in terra cruda e fango. Pernottamento.
12° Giorno:  Kerman - Shiraz
Prima colazione. Lo giornata è dedicata alla visita capitale del Fars, città molto antica. Nel 1760, Karim Khan Zand la elesse capitale del suo breve regno. Agli Zand e ai Qajar, (1796-1925) si deve l'incanto di questa piacevole città. Karim Khan Zand vi costruì la Cittadella, (Arg e Karim Khan), sua residenza privata, il delizioso padiglione ottagonale, oggi Museo del Fars. Il bel Bazar, unico in Iran per l'architettura in mattoni dipinti, cui un secolo dopo fu aggiunto il carovanserroglio Saray-e Moshir. La Moschea Vakil, con l'incantevole decorazione naturalistica di alberi ieratici e ghirlande di fiori appassiti e la cui sala di preghiera invernale è sostenuta da 48 colonne monolitiche. Ma Shiraz è anche lo città dei grandi poeti mistici, Sa'adi (1209-92) e Hafez (1310-90) che qui sono sepolti e onorati. La Moschea Atigh, la più antica di Shiraz, la Madrasa del Khan. La sera visiteremo il Mausoleo di Shah-Cherag uno dei più venerati santuari sciiti. Cena e pernottamento.
13° Giorno:  Shiraz
In mattinata inizio delle visite alla città famosa per i suoi poeti, le rose e gli usignoli: Shiraz. Visita al giardino Eram, all'Imamzadeh dl Ali Ebn-e-Hamze, al Mausoleo Shah Ceragh (Santa della Luce), alla Moschea di Nasir-ol-Molk, alle tombe dei poeti Hafez e Saadi. Si proseguono le visite: al Bazar-e-Vakil, alla Moschea Atigh, alla madrassa del Khan. Pernottamento in hotel.
14° Giorno:  Shiraz
Giornata dedicata ai grandi siti archeologici degli Achemenidi e dei Sasanidi. Persepolls, la città sacra fondata da Dario nel 524 a.C. per celebrare il 21 marzo la festa del Nouruz.
Naghsh-e-Rostam, luogo di grande suggestione, che conserva le tombe rupestri dei grandi re Achemenidi, e i bossorrievi-manifesto dei re Sasanidi. Pasargade, dove Ciro il Grande volle la sua capitale. Rimane l'austera Tomba di Ciro. Ritorno a Shiraz. Pernottamento in albergo.
15° Giorno:  Shiraz - Ahwaz
Partenza per Ahwaz, nel tragitto visita a Bishapur. Le rovine si trovano vicino lo stretto di Chogan. Comprendono diversi palazzi imperiali, il tempio di Anahita, la dea dell'Acqua. Il fondo valle è ricco di boschi, una fresca chiara corrente scorre e qui si possono ammirare sulla superficie della montagna 4 bassorilievi di arte sasanide. Arrivo e sistemazione in Hotel.
16° Giorno:  Ahwoz - Dezfull
Dopo la colazione partenza per Dezfull. Nel tragitto visita a Susa (116 km a nord di Ahvaz), allo Zigurat di Chogha Zanbil (massimo santuario elamita 1250 a.C.) alle rovine del Palazzo Apadanà di Dario, al Museo di Susa (ex capitale invernale di Dario) e al Mausoleo del profeta Daniele. Cena e pernottamento a Dezfull.
17 ° Giorno:  Dezfull - Kermanshah
Partenza per Kermanshah. Nel tragitto visita ai ponti storici: Pol-e-Zaal e Pol-e-Doctar. Si attraversano i territori dove usano transumare i nomadi, possibili incontri con carovone della grande famiglia Bokhtiari. Arrivo a Kermanshah e visita ai bassorilievi achimenidi di Bisutun situati sulla via Reale (andavo da Babilonia ad Ekbatana), ai sito di Tagh-e-Bostan con bassorilievi di epoca sassanide. Pernottamento in Hotel.
18° Giorno:  Kermanshah - Sanandaj
Dopo la colazione partenza per Sanondaj e visita della città: la moschea Jame', il Bazar, il museo archeologico ed etnologico, i Palazzi can i giardini reali. Pernottamento in Hotel.
19° Giorno: Sanandaj (Oraman, Marivan, Paveh)
Escursione al villaggio di Oraman e alle cittadine di Marivan, zona eco-turistica con il lago, dove si possono mangiare trote appena pescate e cotte tradizionalmente sulla brace, e Paveh ai confini dell'Iran-Iraq. Ritorno a Sanandaj e pernottamento in Hotel.
20° Giorno:  Sanandaj - Hamedan
In mattinata partenza per Hamedan. Arrivo e visita della città: alle rovine dell'antica città di Ekbatano (ex Capitale del Medi VIII sec. A.C.), al Ganj-Nameh, bassorilievi del periodo achimenide, la tomba di Avicenna, il leone di pietra del periodo Medi, ii mausoleo dl Alavian e il mausoleo di Ester e Mardocheo. Pernottamento in Hotel.
21° Giorno:  Hamedan - Qazvin - Tehran
Partenza per Qazvin. Arrivo e visita della cittadina con visita al mausoleo Shah Zadeh Hossein, all'edificio di Bogh-e-Mostofl, all'edificio di Chehel Sotun, alla porta di Tehran. Arrivo a Tehran, pernottamento in Hotel.
22° Giorno:  Tehran - Italia
Trasferimento all'aeroporto internazionale Imam Khomeini. Volo di linea e rientro in Italia.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.