LE ORME DI TAMERLANO
Traversata dall'Uzbekistan all'Iran attraverso il Turkmenistan, le antiche città carovaniere dell'Asia Centrale, Khiva, Samarcanda e Bukhara, Kunya Urgench fino agli splendori dell’impero di Dario; Persepoli e Pasargade
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA21 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOaprile-ottobre e dicembre
PERNOTTAMENTIalberghi
TRASPORTIauto e bus
PASTIristoranti
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONIOccorrono visti per Uzbekistan, Iran e Turkmenistan
Uzbekistan: Dal 1 febbraio 2019 i cittadini italiani potranno entrare in Uzbekistan senza visto per permanenze inferiori a 30 giorni.
Iran e Turkmenistan: inviare al momento della prenotazione una scansione a colori di ottima qualità del passaporto (pagine con dati e foto), di una foto tessera a colori di dimensione 3x4 o 4x6 e dei moduli compilati IRAN e TURKMENISTAN a passaporti2@viaggiavventurenelmondo.it
Passaporto valido almeno 6 mesi e non deve contenere il visto Israele
Vaccinazioni consigliate: antitifica
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Per informazioni:
Mario PELILLO - Tel. 3921475842
Mario PUCCIO - 3483806204
Nicola DI GREGORIO - 3357777982
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in MEDIO ORIENTE: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
      

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
UZBEKISTAN
UZBEKISTAN
IRAN (ISLAMIC REPUBLIC OF)
IRAN (ISLAMIC REPUBLIC OF)
TURKMENISTAN
TURKMENISTAN

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
1681
30-06-2019
20-07-2019
0
 
1683
21-07-2019
10-08-2019
0
 
1685
05-08-2019
25-08-2019
0
 
1687
11-08-2019
31-08-2019
0
 
1688
01-09-2019
21-09-2019
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
GIU 2019
LUG 2019
AGO 2019
SET 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
2.455
Supplemento alta stagione Estate, Natale Capodanno EUR
100
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, la polizza infortuni, l’assistenza completa Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze), un pacchetto di servizi comprendente tutti i trasporti, pernottamenti in albergo (mezza pensione) in Uzbekistan, un pacchetto di servizi comprendenti pernottamenti, trasporti, ingressi e guida in inglese in Turkmenistan, una notte in albergo a Teheran e il trasporto in bus in Iran, un trasferimento in aeroporto, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione).
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventuali supplementi per carburante e per controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmi e tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
570
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Il viaggio soddisferà ogni tipo di aspettativa perchè vario e interessante sotto ogni punto di vista, in particolare nelle ex repubbliche sovietiche si notano i cambiamenti storico sociali di popoli che sono alla ricerca della propria memoria storica. Il Turkmenistan rappresenta un paradosso con una capitale moderna e attiva che registra la presenza di molti imprenditori europei e il resto del paese in stato di perenne abbandono. L’Uzbekistan è un paese che cerca di riscattarsi attraverso l’apertura con l’occidente capitalistico, ma mantiene intatti paesaggi antichi e magici. Anche l’Iran occupa l’interesse internazionale per le questioni relative allo sviluppo dell’energia atomica. Su tutto e nonostante tutto domina su questa regione l’ombra di una storia millenaria affascinante che ha lasciato all’umanità testimonianze del genio delle popolazioni che si sono succedute in questa area geografica dove i primi commercianti del passato cominciarono a disegnare quella Via della Seta che ha rappresentato nella storia dell’Umanita’ un momento unico e irripetibile.

Partiamo dall’Italia per Tashkent, visitiamo la città e l’indomani partiamo per Samarcanda e andiamo subito nella piazza Registan a vedere le Madrase alla luce del tramonto. Continuiamo la visita con la necropoli di Shahi-Zinda, poi al museo osservatorio di Ulugh bek e al Guri Amir, mausoleo di Tamerlano, alla moschea di Bibi Khaym. Nel pomeriggio la moschea Komdia Abdi darum davanti le rovine di Ismrat-kmona. Proseguiamo Bukhara, visitiamo l’area del Labi hauz con le madrase, i mercati coperti, il bazar dei cappellai quindi la piccolissima moschea di Chor Minar, l’Ark fortess e al mausoleo Ismail Samani, le mura e il Rejistan con il mausoleo di Chashma-ayub. Nel pomeriggio ancora i Bazar coperti, la madrasa Miri Arab, la moschea Kalon e il minareto Kalon, illuminati dalla luce del tramonto. Raggiungiamo quindi Khiva, iniziamo il giro dalla porta Ovest, e l’area del minareto Kalta Minor rivestito di piastrelle turchesi, il Kukhna Ark fortezza e lo Zindom; le madrase di M. Rakhim Khan e Sherghozi Khan. Poi al mausoleo più sacro della città, il Pahlavon Mahmud, la moschea del venerdì, la madrasa Islom-huja e il suo alto minareto. Terminiamo con la visita all’harem e all’antico bagno turco vicino alla porta est.
Partiamo verso la frontiera del Turkmanistan Khiva Dashouz-Kunya Urghenc, la visita a questi mausolei sparsi in un’area molto estesa al tramonto è uno dei momenti più belli di tutto il viaggio. Uno dei minareti risulta essere il più alto in assoluto dell’Oriente. Proseguiamo attraverso il Deserto del Karakum per DARWASA e ASHGABAT. L’oasi di Darwasa ci sembra miraggio... niente di niente, solo esseri umani abbandonati in mezzo al deserto con quattro case e qualche cammello; immancabile la moschea anche se con i tetti in lamiera... visitiamo due grandi bocche da dove esce gas naturale in fiamme, di notte deve essere uno spettacolo infine arriviamo in vista della capitale Ashgabat. L’indomani visiteremo il famoso Bazar di Tolkutcha, dove vendono di tutto. Nel pomeriggio visitiamo l’area del centro città che è un insieme di palazzi monumentali di marmo bianco e rosa e di statue in oro del Turkmenbashi, che culminano con una specie di torre con sopra la statua del presidente sempre in oro con le braccia aperte che ruota in direzione del sole. Partiamo verso l’Iran, troviamo in frontiera il nostro pulmino prenotato ed arriviamo a Mashad dove visiteremo il recinto sacro con i fedeli in preghiera, esperienza che ci metterà in contatto profondo con la religione islamica. Un volo ci porterà da Mashad–Isfahan e subito faremo un giro in città nel bazar e nella piazza è-Emam Khomeini. Poi andremo a vedere il tempio del fuoco zoroastriano e i minareti oscillanti (Manan Jambar) e una passeggiata lungo fiume per avere una panoramica dei ponti, poi visitiamo nell’ordine Kakh-è Cehelsotun, Kakh-è Hashst Behesht, i monumenti della piazza Khomeini ossia la moschea dello sceicco Lotfollah, la moschea di Eman e il palazzo di Ali Gabu. Poi in liberta per i bazar della città. Partiamo in pulmino per Naim–Yadz visitiamo la moschea dell’Emam, la Bagh-è duolat abad, i Kuche, vicoli della città vecchia dove si affacciano case con pareti di argilla. Proseguiamo per Reyen in alternativa a Bam, purtroppo distrutta dal terribile terremoto, oggi è oggetto di un piano di ricostruzione e restauro. Un lungo trasferimento ci porterà a Shiraz nostra base per le visite di Persepolis e degli altri siti nella zona. In città visitiamo l’Arg-è Karim Khanì, poi alla Mashied-è nasir-ol-Molk, passiamo alla tomba con le cupole a “bulbo” Emam Zadè-yè, e sulla strada per Persepolis facciamo una sosta alla porta del Corano Darvazè-yè-quran. Visitiamo le rovine di Persepolis. Poi ci dirigiamo alle tombe di Nagh-è-Rostam. Per una mezza giornata saremo liberi di girare per i mercati della città poi un volo ed eccoci a Teheran, andiamo a visitare due musei, quello archeologico e quello islamico poi ci infiliamo per le strade del Bazar, è l’ultima immersone nella folla, negli odori, nel fascino di questo viaggio che certo ci lascerà ricordi indelebili.

ITINERARIO SCHEMATICO

giorno programma km tempi
1 ITALIA TASHKENT

2 TASHKENT

3 TASHKENT - SAMARCANDA 350
5,3
4 SAMARCANDA

5 SAMARCANDA - BUKHARA 290
5
6 BUKHARA

7 BUKHARA – KHIVA 450
7,3
8 KHIVA

9 KHIVA – FRONTIERA TURKMENA – DASHGOUZ – KUNYA URGHENC - DARVAZA
330
10
10 DARVAZA - ASHGABAT
270
4,5
11 ASHGABAT

12 ASHGABAT – FRONTIERA TURKMENA – GAUDAN- MASHAD 250
8
13 MASHAD – ISFAHAN volo
1,3
14 ISFAHAN

15 ISFAHAN

16 ISFAHAN – NAIM – YAZD 340
4
17 YAZD - KERMAN
590
6
18 KERMAN – SHIRAZ 650
12
19 SHIRAZ – PERSEPOLIS –NAGH-è-ROSTAM –SHIRAZ 70+70
2
20 SHIRAZ – TEHERAN volo
1,3
21 TEHERAN

22 TEHERAN – ITALIA volo



L'itinerario consigliato o di massima potrebbe non corrispondere alla durata effettiva del programma e delle date esposte. E' pubblicato solo a titolo informativo ed è il risultato di precedenti viaggi realizzati dalla nostra organizzazione.
L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.