ISOLE LOFOTEN
Nell’estremo nord norvegese, nello scenario delle isole Lofoten, i giorni più lunghi dell’anno con il Sole di Mezzanotte del 21 giugno.
In altre date il fenomeno è ugualmente visibile ma in forma ridotta.
In inverno è possibile vedere le aurore boreali.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA09 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODOgiugno-agosto
PERNOTTAMENTIostelli e bungalow
TRASPORTIauto a nolo, i partecipanti si alternano alla guida
PASTIristorantini, campeggi e ostelli dispongono di cucine comuni
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONINon occorrono.
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Michela MASSA - Tel. 338 4850744
Vai al gruppo facebook dedicato ai Viaggi in Europa EUROPA 135 PROGRAMMI: Avventure... Yes I AM
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
  

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
NORWAY
NORWAY

CARTE GEOGRAFICHE Clicca sul globo per visualizzare una mappa della zona
     clicca per visualizzare una mappa della zona     clicca per visualizzare una mappa della zona

LIBRERIA ANGOLO DELL'AVVENTURA
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
Entra nel sito della nostra libreria specializzata in viaggi e cultura del viaggio; catalogo completo e acquisto on line

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
AGO 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
da ROMA e MILANO EUR
1.310
Supplemento Estate, Natale-Capodanno EUR
90
LA QUOTA COMPRENDE il trasporto aereo, il nolo auto e assicurazioni, il quaderno di viaggio (solo se disponibile nella nuova versione), la polizza infortuni e l’assistenza Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze).
LA QUOTA NON COMPRENDE gli eventali supplementi per carburante e controlli di sicurezza applicati dai vettori aerei successivamente alla pubblicazione dei programmitutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
520
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO
Il viaggio in auto si effettua anche nel periodo invernale, il nostro corrispondente ci conferma che le strade sono aperte e transitabili.

Viaggio nell'estremo nord norvegese nel periodo in cui i giorni sono lunghi e il 21 giugno si verifica il fenomeno del sole di mezzanotte quando il sole non tramonta mai.
Scenario di questo evento naturale saranno le isole Lofoten:
i monti delle Lofoten cominciano a tingersi di azzurro. Non so che cosa sia più bello, se vederli da lontano come un’unica muraglia blu scura con cento torri....oppure avvicinarvisi e vedere la muraglia aprirsi con le vette che prendono corpo di monti a sé, indipendenti, l’uno più selvaggio dell’altro. (B. BjØrnson).
Una breve introduzione di uno scrittore norvegese al magico mondo delle Lofoten, Le Isole Lofoten rappresentano un piccolo gioiello della natura nella nostra Europa del nord; sebbene appartengano ad un paese ricco e bene organizzato come la Norvegia, in realtà presentano le caratteristiche semplici ed essenziali dei luoghi dove l’azione dell’uomo è riuscita a modificare ben poco perché la stessa morfologia del paesaggio non ha permesso né sfruttamento del territorio né pesanti modifiche ambientali. Le aguzze cime rocciose che si innalzano dal mare, gli innumerevoli specchi d’acqua racchiusi e le frastagliate coste, strette e articolatissime in mille piccole isole e penisole, e divise da spiagge sulle quali spesso precipitano le alte scogliere granitiche hanno permesso a stento insediamento umani ristretti, villaggi sparsi qua e là con possibilità scarse di collegamento: l’unica fonte di sostentamento per questa gente era la pesca e tuttora le Lofoten basano la loro economia sulla pesca del merluzzo e la relativa distribuzione in tutto il mondo sotto forma di stoccafisso. Il paesaggio si presenta come uno scenario da favola del nord: si gode di spettacoli della natura che invogliano a camminare, ad arrampicarsi sulle montagne, a girare con battelli e pescherecci per il mare, a pescare, ad osservare uccelli. Le Lofoten rappresentano una meta ambita dai cicloturisti proprio per il susseguirsi di spettacoli sempre vari e inaspettati. e anche il posto ideale per tutti coloro che amano il mare, il silenzio e i ritmi di vita senza stress. Queste isole sono in estate meta di un turismo selezionato tra i veri amanti della natura e non è così facile trovare ristoranti, bar o banche e quindi necessitano, per essere godute appieno, di una buona programmazione.
 Dall'Italia in volo per Oslo e Tromso, questa incredibile città affondata nel verde dei boschi, allietata dai fiori e circondata dai ghiacci. Preso possesso delle nostre auto, imboccheremo la strada nazionale 19 per Narvik da dove passeremo sull'isola di Hinnøya, nelle Vesterålen, il paesaggio già muta profondamente: ai sereni villaggi della costa, sparsi sugli ampi prati, si oppongono i fondali lontani dei monti innevati; il mare si insinua portando vita, luce, colori, animando i contorni e le prospettive. Raggiunto il porto di Stokmarknes, il paesaggio cambia nuovamente, in modo repentino: i 30 minuti di traghetto da Melbu a Fiskebøl, vale a dire dalle Vesterålen alle Lofoten, segnano il passaggio in un mondo diverso, unico nel suo genere. Le Lofoten si presentano come un caos di piramidi rocciose, scure, tra le quali nebbie densissime costruiscono visioni fantasmagoriche. Scopriremo le isole al ritmo lento, dormiremo nelle case in legno su palafitte fatte costruire dopo che il re Oystein nel 1120, per controllare l’economia locale, decise che i pescatori in pellegrinaggio dovessero avere un riparo caldo e sicuro. Visiteremo i villaggi di pescatori più caratteristici come Henningsvaer, Stamsund e Nusfjord inserito dall’Unesco tra i siti da considerare patrimonio mondiale da salvaguardare. Da questi villaggi ci sono bellissime escursioni da fare a piedi. Una luce particolarissima quasi irreale ci farà sempre compagnia e grossi mirtilli e lamponi si faranno trovare sempre sui sentieri. Sceglieremo le isole da visitare sulla base delle relazioni dei viaggi precedenti. Da uno dei porti delle Lofoten (Moskenses o altro) raggiungeremo direttamente Skutvik o Bodo dove riconsegneremo le auto e prendiamo il volo per Oslo e per l'Italia.

Il viaggio è possibile effettuarlo anche in senso inverso.

 Giorno Itinerariokm
 1 Italia - Oslo - Tromso
 
 2 Tromso - Narvik
 250
 3 Narvik - Kabelvag
 352
 4 Kabelvag - Stokmarkes - Kabelvag 
 20
 5 Kabelvag - Nusfjord 
 145
 6 Nusfjord - Eggun - A°
 197
 7 Visita Isole Lofoten
 
 8 Visita isole e traghetto per Bodo
 
 9 Bodo - Oslo - Italia
 

L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.