EMILIA ROMAGNA WALK E WINE
Il viaggio nasce per appassionati di natura e persone interessate a conoscere i vini e viticoltori dell'Emilia Romagna. Partiremo dal piacentino e passando solo per centri minori arriveremo in Romagna fino a Rimini.
Viaggio intenso  ma con ritmi serrati di visita di centri minori, brevi passeggiate di 2-3 ore giornaliere in aree naturalistiche o parchi e degustazioni di vini.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA9 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODODa maggio a settembre
PERNOTTAMENTItenda, alberghetti dove possibile
TRASPORTIpiedi, mezzi locali
PASTIristorantini
DIFFICOLTA'facile
VISTI E VACCINAZIONInon occorrono
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Valeria FERIOLI - Tel. 347327283
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
  

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
ITALIA
ITALIA
PER TUTTE LE GUIDE E I LIBRI DI VIAGGIO SULL'ITALIA CON SCONTO 15% clicca qui e sono disponibili presso la nostra LIBRERIA DELL'ANGOLO - Roma - lungotevere Testaccio 10 Tel 0657289275 per ordini telefonici o e-mail: libreria@angolodellavventura.com

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
458
05-12-2020
13-12-2020
0
 
377
26-12-2020
03-01-2021
0
 
379
02-01-2021
10-01-2021
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
DIC 2020
GEN 2021

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
Da Fidenza EUR
400
LA QUOTA COMPRENDE il noleggio del pulmino (escluso il carburante), la polizza infortuni e l’assistenza Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze).
LA QUOTA NON COMPRENDE tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
L’ANTICIPO PER LA PRENOTAZIONE E’ RIDOTTO A 100 EURO

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
700
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO


 http://www.viaggiavventurenelmondo.it/immagini/wine.jpg

Il viaggio nasce per appassionati di natura e persone interessate a conoscere i vini e viticoltori dell'Emilia Romagna. Partiremo dal piacentino e passando solo per centri minori arriveremo in Romagna fino a Rimini.
Viaggio intenso  ma con ritmi serrati di visita di centri minori, brevi passeggiate di 2-3ore giornaliere in aree naturalistiche o parchi e degustazioni di vini.

ITINERARIO DI MASSIMA

http://www.viaggiavventurenelmondo.it/immagini/wine.jpg http://www.viaggiavventurenelmondo.it/immagini/wine.jpg

1° giorno:
Ritrovo in stazione a Fidenza alle ore 11. Partenza per Castell’Arquato un bellissimo borgo medievale arroccato sulla collina insignito di tre titoli Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, Città d’Arte e Cultura, tra i 100 Borghi più Belli d’Italia, rappresenta un angolo intatto di Medioevo.  Vi si arriva attraversando colline morbide punteggiate dai vigneti d’uve bianche e rosse, tra campi coltivati dominate dalle magnifiche torri e dalla Rocca Viscontea che domina il borgo e la Val d'Arda. Rivivrete come d’incanto sensazioni e atmosfere di alcune scene del film Ladyhawke, girato per alcune scene nel 1985 proprio a Castell’Arquato.  Visita e degustazione prima cantina per scoprire i vini della zona di Piacenza Barbera, Croatina, Gutturnio, Ortrugo.

2° giorno: Partenza per il parmense, prima tappa il labirinto della Masone il labirinto più grande del mondo nasce a Fontanellato, in provincia di Parma, un borgo ricco di storia, da un’idea di Franco Maria Ricci, editore, designer, collezionista d’arte, bibliofilo, e da una promessa da lui fatta nel 1977 allo scrittore argentino Jorge Luis Borges, affascinato da sempre dal simbolo del labirinto, anche visto come metafora della condizione umana. Terminata la visita breve escursione nel Parco fluviale regionale del Taro, un'area naturale protetta della provincia di Parma che tutela oltre 20 km di alveo del fiume Taro tra Fornovo di Taro e Ponte Taro. Nasce con lo scopo di proteggere l'antico paesaggio fluviale, altrove ormai scomparso o compromesso.
Nel tardo pomeriggio visita e cena in cantina per conoscere i vitigni “storici” della viticoltura collinare parmense: Malvasia di Candia aromatica, Sauvignon blanc, Barbera, Bonarda, Croatina

3° giorno: Partenza la collina reggiana per visitare su un’aspra rupe in arenaria bianca a balcone naturale il Castello di Canossa, con la vicina rocca di Rossena che lo protegge dal lato del fiume. La posizione strategica di questo castello ha costituito un caposaldo naturale fin dai tempi più remoti. L’immagine più famosa legata alla storia del castello è quella dell’imperatore Enrico IV, supplice ai piedi del castello, in attesa di essere ricevuto da Papa Gregorio VII, nel gennaio del 1077. Nel 1115 con la morte di Matilde per il castello inizia un periodo di declino.
Successivamente faremo un'escursione nella Riserva naturale della Rupe di Campotrera  caratterizzata da una imponente ed alta formazione rocciosa: una rupe dal caratteristico colore rossastro dovuto all'ossidazione della componente ferrosa della roccia basaltica. Un paesaggio scabro, severo, dal grande interesse geologico, colonizzato a fatica da una vegetazione capace di adattarsi a condizioni ambientali estreme. Le pareti della rupe sono lo sfondo verticale della valle del rio Cerezzola, affluente del fiume Enza.
Nel pomeriggio visitiermo un caseificio di Parmigiano Reggiano DOP si declina praticamente in tutte le espressioni culinarie del territorio emiliano che lo ha generato. Pertanto, scoprirne la storia e la lavorazione è un aspetto pressoché imprescindibile per chi ama e apprezza questo prodotto unico al mondo. Visita e degustazione in cantina per scoprire il mondo dei lamburschi e in particolare spergola, un vitigno tipico della zona di Scandiano(RE) che trova il suo habitat ideale nei terreni argillosi e ricchi di gesso.

http://www.viaggiavventurenelmondo.it/immagini/wine.jpg http://www.viaggiavventurenelmondo.it/immagini/wine.jpg

4° giorno: Partenza per il modenese breve sosta per vedere le Salse di Nirano un fenomeno geologico di rilevanza internazionale. Le salse hanno origine da depositi di idrocarburi principalmente gassosi, in comunicazione con la superficie del suolo attraverso fratture della cupola di giacimento. Arriveremo poi nell bellissimo Parco Regionale dei Sassi di Rocca Malatina dove faremo una bella escursione di mezza giornata fra le spettacolari guglie di arenaria dominano un paesaggio punteggiato di borghi e torri medievali. Visita ad una cantina per scoprire il Lambrusco Grasparossa, Lambrusco di Sorbara.

5° giorno: Partenza per il bolognese, ma prima faremo una sosta nello splendido borgo di Vignola adagiata tra il fiume Panaro e le colline modenesi, famosa nel mondo per le sue ciliegie e che custodisce le origini di una famosa torta la barozzi.  Escursione nel  Parco Regionale dell'Abbazia di Monteveglio un'area che tutela la porzione più significativa della valle del Samoggia, dominata dal colle dove sorgono i resti del castello medievale e l'abbazia di Santa Maria di Monteveglio, con la millenaria pieve. Il tipico paesaggio collinare è un mosaico di rilievi boscosi, piccole valli e grigi calanchi, tra i quali si estendono prati, seminativi e vigneti tra gli alberi di ciliegio. Pomeriggio visita ad un vigneto passeggiata tra filari di vigne alla scoperta della zona del Pignoletto Classico. Visita ad una cantina, cena e degustazione.

6° giorno:  Partenza per imolese e faentino dove una bella escursione nel Parco dei Gessi della Vena Romagnola una spettacolare dorsale grigio argentea che si estende sulle colline romagnole L'affioramento, che è il più lungo e imponente rilievo gessoso in Italia, si sviluppa per 25 km e ha una larghezza media di un chilometro e mezzo.  Nel pomeriggio visita ed escursione ad aziende della romagna per conoscere i due vini principe della zona Albana di Romagna e Sangiovese di Romagna. Avremo anche modo di conoscere vitigni minori ma molto interessanti come: Rambela, Centesimino, Terrano.
 
7° giorno: Partenza per il forlivese con sosta a Brisighella posta tra le colline tra Firenze e Ravenna, Brisighella è uno dei più belli e suggestivi borghi medievali d'Italia. Partiremo poi per la scoperta del belissimo borgo di Modigliana circondato dalle colline è uno dei maggiori centri di rilievo della Valle del Tramazzo. Il rudere della rocca dei conti Guidi, “la Roccaccia”, sorveglia come un attento custode questa cittadina. Noi ci fermeremo per un picnic in un'azienda agricola della zona. Ripartenza nel pomeriggio per visitare il castello di la Fortezza di Castrocaro. L'imponente Castello è considerato dagli esperti uno dei più interessanti esemplari di architettura fortificata medievale. Visita azienda agricola per scoprire la zona più tipica del Sangiovese di Romagna: Predappio.

http://www.viaggiavventurenelmondo.it/immagini/wine.jpg http://www.viaggiavventurenelmondo.it/immagini/wine.jpg


8° giorno: Partenza per la costa, se le condizioni ce lo permetteranno passeremo una giornata al mare, in alternativa faremo un'escursione nella zona di Rimini. Sera con cena e abbinamenti vino tipici della Romagna e in particolare della zona di Rimini:Albana, Sangiovese, Rebola.

9° giorno: Visita di una bellissima cittadina a pochi chilometri da Rimini: Santarcangelo di Romagna, che ancora conserva la tipica struttura di borgo fortificato medievale, con la sua rocca malatestiana. Passeggiata nel centro storico uno dei più suggestivi di tutto il riminese, alla scoperta di viuzze e scalinate che conducono a piazzette su cui si affacciano antiche botteghe artigiane ed osterie. Santarcangelo è anche un paese di grandi poeti e scrittori dialettali come Tonino Guerra.
Verso le ore 15 termine viaggio alla stazione di Cesena.


L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.