LIGURIA IN KAYAK
Una settimana per scoprire le spettacolari coste e gli affascinanti borghi marinari della Liguria, dall'inedita prospettiva del mare. Le escursioni guidate in kayak si alternano a percorsi lungo i sentieri dei parchi naturali e le strette stradine pedonali dei centri storici.
 
CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO
DURATA7 GIORNI
date e durate definitive sono indicate nella tabella Partenze Programmate
PERIODODa maggio a ottobre
PERNOTTAMENTIostelli, alberghetti
TRASPORTIpiedi, bus, kayak
PASTIal sacco, ristorantini
DIFFICOLTA'camminate, navigazione in kayak
VISTI E VACCINAZIONInon occorrono
INFORMAZIONII coordinatori segnalati hanno effettuato il viaggio e possono dare informazioni.Rivolgetevi a loro con la cortesia che si usa tra amici.

Paolo GHELFI - Tel. 3358391565
Se vuoi condividere questo viaggio con i tuoi amici clicca sull'icona Facebook a lato
MAIL Clicca per inviare questa scheda viaggio ad un amico
CLASSIFICAZIONE, CARATTERISTICHE E DIFFICOLTA' DEL VIAGGIO Clicca sull'icona per vederne il significato
    

PAESI VISITATI Clicca sulle bandiere per accedere al sito del Ministero degli Esteri Unità di crisi - Vaggiare sicuri - con informazioni su Sicurezza e relativi consigli Clima - Meteo - Sanità - Documenti di viaggio - Visti e valuta
ITALIA
ITALIA
PER TUTTE LE GUIDE E I LIBRI DI VIAGGIO SULL'ITALIA CON SCONTO 15% clicca qui e sono disponibili presso la nostra LIBRERIA DELL'ANGOLO - Roma - lungotevere Testaccio 10 Tel 0657289275 per ordini telefonici o e-mail: libreria@angolodellavventura.com

LEGGERE LE INFORMAZIONI E LE CONDIZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO DA PARTE NOSTRA L'ANTICIPO VERSATO VIENE IMMEDIATAMENTE RIMBORSATO

PARTENZE IN GRUPPO PROGRAMMATE
Codice
Partenza
Ritorno
Prenotati
Offerte/Note
 
491
03-10-2020
09-10-2020
0
 
493
17-10-2020
23-10-2020
0
 
495
31-10-2020
06-11-2020
0
 
Clicca sul mese per vedere le partenze programmate
OTT 2020

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

LE QUOTE HANNO UN VALORE INDICATIVO E SARANNO CONFERMATE NEL FOGLIO NOTIZIE DI OGNI PARTENZA.
Da Genova - provvisoria EUR
690
LA QUOTA COMPRENDE affitto kayak e attrezzatura per 4 gg, la guida, la polizza infortuni e l’assistenza Europassistance (prendere visione delle condizioni delle due polizze).
LA QUOTA NON COMPRENDE tutto ciò che non è compreso ne LA QUOTA COMPRENDE
L’ANTICIPO PER LA PRENOTAZIONE E’ RIDOTTO A 100 EURO

CASSA COMUNE
CASSA COMUNE IN CORSO DI VIAGGIO EUR
550
Importo previsto di spesa in corso di viaggio per i servizi non compresi nella quota, si basa sulle esperienze dei gruppi precedenti ed è gestito dal gruppo che elegge un cassiere.Si basa sull'utilizzazione di servizi di medio livello. Consultare il Decalogo, punto 5 per una esauriente spiegazione sulla gestione della cassa Comune. Clicca qui

ITINERARIO CONSIGLIATO E REDAZIONALE DI VIAGGIO


La Liguria in kayak sarà un’esperienza originale e sicuramente entusiasmante. Questo viaggio permetterà di scoprire borghi marinari, castelli, torri, ville e monumenti da un punto di vista inconsueto e di vivere ambienti naturali attraverso un'esperienza sostenibile e non invasiva. Nell’arco della settimana sono previste 4 giornate con escursioni in kayak da mare lungo la costa di Levante costeggiando ambienti di grande fascino storico e naturalistico: la riviera del Golfo Paradiso nei pressi di Genova, il promontorio di Portofino, le Cinque Terre, la baia di Portovenere e le isole Spezzine.
Le escursioni saranno sempre gestite in massima sicurezza con l’accompagnamento di guide certificate. Le giornate in mare si alterneranno a visite dei borghi e gite sui sentieri dei parchi naturali costieri. Il programma è suscettibile a modifiche in base al tempo. Le attività in mare potrebbero essere sostituite da escursioni a piedi lungo i tratti di costa o in battelli a motore in caso di condizioni meteo-marine non idonee alla navigazione in sicurezza.
I percorsi in kayak sono previsti di durata, lunghezza e difficoltà per poter essere effettuati da principianti senza esperienza per questo tipo di navigazione. È comunque richiesto di saper nuotare. L’attrezzatura è fornita insieme alle barche dal corrispondente locale, ma viene comunque trasmessa una lista di suggerimenti per l’abbigliamento personale da utilizzare in navigazione.



Programma di massima:

Primo giorno
Arrivo dei partecipanti per conto proprio a Genova entro la tarda mattinata o primo pomeriggio. Sistemazione presso l’albergo prescelto e inizio della visita al centro storico medievale. La visita può essere accompagnata da una guida locale che illustrerà la storia e i più significativi monumenti dell’antica Repubblica Marinara a partire dal Palazzo Ducale, la Cattedrale e il suo tesoro, i palazzi dei Rolli (patrimonio UNESCO) e le chiese nei carruggi fino al Porto Antico. Consigliabile la visita al chiostro del Museo Diocesano del Duomo e al quartiere di Castello. Cena in una tipica locanda con prodotti della tradizione ligure.

Secondo giorno
Trasferimento con mezzi pubblici (treno metropolitano o autobus) a Quinto per imbarcarsi e procedere alla visita guidata della costa con i kayak. Dopo aver preso dimestichezza con i natanti si pagaierà verso il borghetto marinaro di Boccadasse, costeggiando l’imbarco dei Mille di Garibaldi a Quarto per poi riprendere la direzione a levante fino al porticciolo di Nervi. Si potrà far sosta lungo il percorso per apprezzare le antiche case dei pescatori e le ville in stile liberty dei ricchi commercianti dell’800. Non si mancherà di assaggiare la tipica focaccia genovese a pranzo. In serata rientro e cena presso un tipico ristorante del centro. Nel caso di condizioni atmosferiche proibitive la visita potrà essere effettuata a piedi lungo la passeggiata lungomare.

Terzo giorno
Trasferimento via treno a Recco per imbarcarsi di nuovo sui kayak e procedere all’escursione a Camogli, Punta Chiappa e l’Abbazia sul mare di San Fruttuoso nel Parco del Promontorio di Portofino. Nel caso di condizioni marine non adatte alla navigazione in kayak il percorso sarà effettuato sui battelli a motore. Approdando si potrà visitare l’incantevole borgo marinaresco di Camogli, la scogliera di Punta Chiappa amata dal poeta Byron e l’antichissima abbazia di Capodimonte a San Fruttuoso. Non si mancherà di assaggiare la tipica focaccia di Recco al formaggio. Nel tardo pomeriggio previsto rientro a Genova in treno e cena in città.

Quarto giorno
Con il treno regionale si raggiungerà le Cinque Terre e in particolare il paese dove sarà stato programmato di alloggiare. Tra i borghi con le soluzioni più interessanti proposte ci sono Monterosso e Corniglia. Una volta raggiunto il paese e lasciati i bagagli all’alloggio si potrà effettuare un’escursione lungo i sentieri del Parco Nazionale delle Cinque Terre raggiungendo gli altri borghi e i santuari lungo la costa. Il percorso può essere fatto con
l’accompagnamento dei una guida ambientale locale che illustrerà il suggestivo ambiente di questa affascinante terra riconosciuta come patrimonio UNESCO. Cena in un tipico locale del borgo marinaro.

Quinto giorno
In mattinata si effettuerà l’imbarco sui kayak a Fegina presso Monterosso, che si potrà raggiungere agevolmente con il treno locale se si alloggiasse in un altro borgo, per iniziare un’escursione marina verso il borgo di Vernazza. Dal kayak si potranno ammirare le scogliere a strapiombo, le grotte a pelo d’acqua e una suggestiva cascata. Il rientro a
Monterosso è previsto nel primo pomeriggio. Nel caso di condizioni meteo-marine non idonee si potrà proseguire la visita dei borghi a piedi sfruttando i veloci collegamenti con il treno locale. Nel caso il programma potrebbe essere modificato invertendo le attività con la sesta giornata.

Sesto giorno
Si raggiungerà in treno La Spezie e da qui in traghetto (o autobus) il borgo di Porto Venere. Dopo una visita al paese medievale e alla spettacolare chiesa di San Pietro sullo sperone roccioso si passeggerà fino a raggiungere l’adiacente località Olivo per imbarcarsi nuovamente sui kayak e pagaiare nella tranquilla baia verso il porticciolo del paese e doppiato il capo verso la grotta di Byron. Si raggiungerà quindi l’isola di Palmaria antica base militare e oggi Parco Naturale dove si sosterà per il pranzo al sacco. Il rientro è previsto nel pomeriggio e col treno si tornerà al borgo dove è previsto l’alloggio.

Settimo giorno
In mattinata è previsto il ritorno con il treno locale a Genova da dove si potranno prendere altri mezzi per il rientro presso le proprie sedi. Si consiglia comunque di sfruttare quest’ultima giornata visitando ancora parti della città e in particolare il Galata Museo del Mare e della Navigazione o l’Acquario nel Porto Antico.

L'Itinerario Consigliato e Redazionale Geografico è un racconto-relazione di una precedente esperienza di viaggio scritta e aggiornata dai partecipanti e dai coordinatori che costituisce lo schema del programma di viaggio suscettibile di modifiche sulla base delle decisioni dei gruppi nello spirito dell'autogestione del viaggio, caratteristica della formula dei viaggi avventure proposti da Viaggi nel Mondo.